Maragno "ispirato" dalla Musa

Montesilvano al ballottaggio - Mr. 20% si apparenta con il centrodestra. Tradita la linea Fli o è una scelta di campo?

Maragno "ispirato" dalla Musa

MONTESILVANO AL BALLOTTAGGIO - "Il bene di Montesilvano sopra ogni cosa", con queste parole Mr.20%, il dott. Francesco Maragno, ha annunciato il sostegno a Manola Musa per il ballottaggio. Dunque, è stato raggiunto l'accordo con Manola Musa in vista del ballottaggio del 20 e 21 maggio. "E' stata una scelta di campo - ha dichiarato il leader del Polo dell'Alternativa - nata dopo un lungo e serrato confronto con il candidato del centrodestra. Abbiamo scelto per il bene di Montesilvano, sulla base di un programma di cose concrete che potranno essere realizzate in breve tempo". Sarà, ma a noi, era piaciuta l'idea di questo personaggio indipendente ed alternativo: così, invece, è un pò tradita l'immagine iniziale.

TRADITA LA LINEA ELETTORALE? - La decisione è arrivata dopo un incontro con i capilista che si è protratto a lungo: "Abbiamo ascoltato le nostre liste e preso questa decisione che riteniamo la migliore per gli interessi di Montesilvano". L'accordo è stato trovato proprio sulle scelte da fare per migliorare Montesilvano e non sulle possibili cariche. "Non abbiamo mai fatto e non faremo mai un discorso di poltrone. Questi sono  argomenti che non ci appartengono - ha aggiunto Francesco Maragno - e lo abbiamo dimostrato ampiamente in tutte queste settimane. Se avessimo voluto delle poltrone avremmo accettato le offerte che ci sono piovute addosso in questi giorni, per incarichi molto prestigiosi". Certo! Ma il Fli che cosa ne pensa di questa scelta? Dubitiamo che Daniele Toto, ispiratore del Polo per l'Alternativa, possa avere ben digerito questa scelta. Come pure gli elettori del Fli...è rottura?

ASSALTO A DI MATTIA - Maragno si  prepara, dunque, in questa settimana a dare manforte a Manola Musa per superare il candidato di centrosinistra Attilio Di Mattia: "Vogliamo dare a Montesilvano la possibilità di essere governati da persone serie, che non considerano la nostra città solamente un luogo di vacanza dove riposarsi dopo le fatiche di un lungo lavoro all'estero e che dimenticano troppo spesso che non basta aver vissuto da adolescente un luogo per dire di conoscerlo. Vogliamo impedire - ha aggiunto - che si ritrovino nella stanza dei bottoni i personaggi che sono stati i protagonisti delle peggiori stagioni politiche della storia di Montesilvano".

Redazione Independent

domenica 13 maggio 2012, 12:43

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
maragno
musa
di mattia
ballottaggi
20
21
maggio
poltrone
notizie
elezioni
montesilvano
Cerca nel sito