Preso "Manolesta" di Avezzano

Carsoli - Ruba 250 euro dopo essersi scolato una birra. Arrestato per furto e porto ingiustificato di armi un 35enne

Preso "Manolesta" di Avezzano

"MANOLESTA" DI AVEZZANO - Nel tardo pomeriggio di ieri i Carabinieri di Carsoli hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 35enne di Avezzano responsabile di furto con destrezza e porto ingiustificato di coltello. L’uomo si era “appostato” in un bar nel centro di Carsoli rimanendo a bere una birra sul bancone. Approfittando dell’allontanamento della cassiera che stava portando alcune bevande ai clienti seduti al tavolo, con una mossa fulminea, ha aperto il registratore di cassa e si è impossessato di circa 250 euro, l’incasso del pomeriggio. La donna, accortasi del furto rientrando verso la cassa, ha visto il malvivente allontanarsi di corsa per le vie del centro cittadino. La barista ha chiamato immediatamente il 112 della Centrale Operativa della Compagnia di Tagliacozzo che ha segnalato l’intervento alla pattuglia di Carsoli e all’autoradio della Radiomobile. L’esperienza e la conoscenza del territorio hanno fatto il resto.

ACCIUFFATO NEL CENTRO DI CARSOLI - Bloccato dai militari, il 35enne è stato sottoposto a perquisizione personale ed è stato trovato in possesso proprio dei 250 euro asportati poco prima nonché di un coltello che portava senza giustificato motivo.  Da qui l’arresto per furto con destrezza e porto ingiustificato di coltello. Il malvivente, dopo le formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Avezzano. La refurtiva è stata interamente restituita alla titolare del bar.   

Redazione Independent

sabato 02 giugno 2012, 12:43

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
avezzano
furto
carsoli
bar
35enne
incasso
carabinieri
coltello
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!