Manca solo la firma

Perso Zeman per ragioni oscure Sebastiani punta Pasquale Marino come nuovo allenatore del Pescara

Manca solo la firma

CIAO ZEMAN, BENVENUTO MARINO. Manca solo l'ufficialità: cioè la firma su regolare contratto. Ma la decisione, irrevocabile, di Daniele Sebastiani è stata presa. Perso Zdenek Zeman, per ragioni ancora misteriose, il N.1 del sodalizio biancazzurro ha puntato deciso su un tecnico che probabilmente dalla carriere meritava qualcosa di più. Stiamo parlando del marsalese Pasquale Marino, ex allenatore di Catania, Udinese, Parma e Genova. Sarà il 50enne siciliano a guidare la tanto desiderata riscossa, dopo la stagione degli orrori in Serie A, del Pescara stagione 2013/14. Il curriculum di Marino, di tutto rispetto, si conforta nella spiccata propensione per il bel gioco (Modulo 4-3-3), aggressivo e sempre all'attacco. Nessun rimpianto per il "gran rifiuto" del boemo, allenatore fantastico e preparatissimo, ma poco incline agli affetti "sportivi". Pescara non dimentica, Zeman forse sì.

Romanzo

giovedì 06 giugno 2013, 20:26

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
zeman
pescara
marino
allenatore
notizie
Cerca nel sito