Malvivenza (Usura, estorsioni e droga): il triste primato della regione Abruzzo

La classifica del Sole 24 ore dice che in provincia di L' Aquila e Teramo si prestano soldi a strozzo piu' che altrove. Il capoluogo adriatico batte quasi tutti per reati legati allo spaccio

Malvivenza (Usura, estorsioni e droga): il triste primato della regione Abruzzo

MALVIVENZA: UN TRISTE PRIMATO PER LA REGIONE ABRUZZO. Secondo una classifca pubblicata sul Sole 24 Ore, il quotidiano economico di Confindustria, la piccola regione Abruzzo vanta un triste primato. E' ai vertici per quanto riguarda la malvivenza. In particolare la situazione e' preoccupante nei reati di usura con le provincie dell'Aquila e di Teramo rispettivamente al 3 e 4 posto a livello nazionale. Pescara è all'8 posto nei reati di estorsione e al 10 posto per i reati legati alla droga. Nella classifica generale, Pescara è al 27mo posto, Teramo al 49mo posto, Chieti all'89mo posto, L'Aquila al 101mo posto, 

IL REPORT SUI REATI COMMESSI IN ITALIA. Ogni giorno in Italia vengono denunciati circa 6.500 reati, con un calo su base annua del 2,4%. Continuano invece a crescere truffe e frodi informatiche (518 al giorno, + 15%), reati connessi allo spaccio di stupefacenti (76 denunce, +2,8%) ed estorsioni (27 al giorno, +17%).  La 'maglia nera' per numero di reati nel corso del 2018 spetta a Milano, che con 7.017 denunce ogni 100 mila abitanti mantiene questa leadership poco lusinghiera, registrando pero' un calo (-5,2%) rispetto all'anno precedente. Subito dietro Rimini e provincia, con 6.430 reati denunciati, e Firenze, con 6.252 denunce e, questa volta, un +9,5% rispetto a quelle depositate nel 2017. Completano la 'top ten' Bologna, Torino, Roma, Prato, Livorno, Imperia e Genova. L'altra faccia della medaglia e' quella dei territori meno esposti alla criminalita': in fondo alla graduatoria figurano Oristano, ultima con 1.493 denunce registrate ogni 100 mila abitanti, Pordenone (2.125) e Benevento (2.128). Province in cui il numero dei reati denunciati e' basso e sta diminuendo progressivamente. Milano continua a spiccare sul fronte dei furti - e' prima davanti a Rimini - mentre a Roma tocca il negativo "primato" dei reati di produzione, traffico e spaccio di droga, aumentati del 10,9% rispetto al 2017.

Redazione Independent

lunedì 14 ottobre 2019, 11:10

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
usura
droga
estorsioni
pescara
teramo
laquila
classifica
sole 24 ore
Cerca nel sito