Ladro battuto sulla corsa

Un 21enne scippa una signora in via D'Annunzio. Fuga disperata ma è inseguito ed arrestato da alcuni operai

Ladro battuto sulla corsa

SCIPPO IN VIA D'ANNUNZIO - Intorno alle ore 10, invece, una pattuglia della Volante è intervenuta in via G. D’Annunzio, angolo via Dei Teatini, per una rapina compiuta ai danni di una signora. La donna, dopo aver chiuso il garage sotto casa ed aver prelevato la bicicletta, è stata avvicinata da un giovane. In un primo momento l'ha salutata, guardandola in volto, ma poi, dopo essersi allontanato di qualche metro, si è voltato improvvisamente afferrandola per le spalle per tentare d’impossessarsi della borsa a tracolla. Al suo interno c'erano solo 38 euro e documenti vari. Vista la resistenza il malvivente, A F., pescarese, classe 90, ha deciso di strattonarla con maggiore violenza facendola cadere a terra e procurandole qualche leggera escoriazione ad un ginocchio. Arraffata la borsa si è dato alla  fuga nelle vie limitrofe, dove però è stato subito bloccato da una pattuglia della Volante. Il giovane aveva alle sue spalle alcuni operai che stavano lavorando in un cantiere della zona e che si erano messi al suo inseguimento. Arrestato: è stato trovato in possesso di una pistola risultata poi “arma giocattolo” priva del tappo rosso di sicurezza.

Redazione Independent

lunedì 19 marzo 2012, 14:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ladro
pescarese
classe 90
malvivente
scippatore
via d'annunzio
operai
edili
scippo
21enne
polizia
borsa
pistola giocattolo
arrestato
volante
Cerca nel sito