Botte alle figlie, papà in cella

Uomo di 42 anni è accusato di maltrattamenti reiterati in famiglia. Il Gip dispone la custodia cautelare in carcere

Botte alle figlie, papà in cella

LANCIANO. PAPA' VIOLENTO IN CELLA.  I Carabinieri della Sezione di Polizia Giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Lanciano, questa mattina, su disposizione del G.I.P del Tribunale di Lanciano che ha emesso il provvedimento, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un uomo di 42 anni responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia.

ACCERTATE VIOLENZE SULLE FIGLIE DI 17 E 6 ANNI. Le indagini degli uomini dell’Arma hanno permesso di accertare che l’uomo, fin dal 2010, aveva reiterato nei confronti delle due figlie minori di 17 e 6 anni condotte vessatorie consistite in percosse, lesioni ed ingiurie. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria il 42enne è stato associato al carcere di Lanciano. 

Redazione Independent

venerdì 02 agosto 2013, 14:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lanciano
notizie
maltrattamento
famiglia
abruzzo
Cerca nel sito