Mai Tradire I Defini

Dante racconta di un mare di pece, le trivelle potrebbero renderlo realtà. Il referendum per fermare la deriva petrolifera è il 17 aprile

Mai Tradire I Defini

“Come i dalfini, quando fanno segno
a’ marinar con l’arco de la schiena,
che s’argomentin di campar lor legno, ”

Nel XXII canto dell'inferno della Divina Commedia, Alighieri descrive il comportamento dei delfini: il loro avvertire i marinai inarcando la schiena mentre emergono dall'acqua, segnale di per i marinai di imminente pericolo. Gesto nobile e disinteressato da una creatura di differente specie, che nulla ha da perdere o guadagnare del fare del bene. Tale comportamento viene imitato ai peccatori immersi nella pece, che in questo caso imitano il comportamento e non l'altruismo dei delfini. Il loro è un modo per sfuggire al dolore procurato dalla pece rovente. I peccatori presenti nella quinta bolgia dell'ottavo cerchio sono i malversatori, che bizzarro caso richiamare questa terzina in un simile frangente. Quando il vantaggio economico di pochi mettono a rischio l'interesse di molti e patrimonio naturale della collettività .Quando i “malversatori” odierni preferiscono che siano i delfini a prendere il loro posto nella pece.
Tradire i delfini sarebbe come mordere la mano che ti nutre. Seppur è solo commedia, noi nella pece preferiamo ci stiano solo furfanti e barattieri.

‪#‎maitradireidelfini‬ 

N.O.

martedì 15 marzo 2016, 15:23

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
referendum trivelle
mai tradire i delfini
17 aprile
delfini
dante alighieri
trivelle
piattaforme
Cerca nel sito