Madre abruzzese accusata del duplice omicidio delle figlie processata il 9 maggio 2016

Samira Lupidi 24enne di Martinsicuro andrà davanti ai giudici per rispondere della morte delle sue bambine di 1 e 3 anni. Le piccole sarebbero state accoltellate

Madre abruzzese accusata del duplice omicidio delle figlie processata il 9 maggio 2016

MADRE ABRUZZESE PROCESSATA PER DUPLICE OMICIDIO DELLE FIGLIE. E' una storia orribile che sta shoccando l'Inghilterra e l'Abruzzo. E' storia che parla di morte, di un duplice omicido, quello di due bambine di  1 e 3 anni, Jasmine Weaver ed Evelyn Lupidi. Di questo terribile crimine è accusata Samira Lupidi, la 24enne di Martinsicuro (Teramo) emigrata in Inghilterra a Bradford da alcuni anni, che è la madre delle piccole vittime. La donna è comparsa davanti alla locale Crown Court e sarà processata il prossimo 9 maggio 2016. Secondo la Bbc online le piccole sarebbero morte a causa di più coltellate, cioè una fine atroce che al momento non trova spiegazioni se non nella follia perchè è impossibile trovare altre ragioni su un'azione contro natura. Le madri danno alla luce la vita, non la tolgono mai.

Redazione Independent

martedì 24 novembre 2015, 10:50

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
samira lupidi
martinsicuro
omicidio
figlie
inghilterra
bratford
uccise
Cerca nel sito