Lusi. Scarcerata la moglie

Avezzano - Giovanna Petricone era ai domiciliari. L'ex tesoriere della Margherita resta in carcere a Rebibbia

Lusi. Scarcerata la moglie

CAPISTRELLO, SACRCERATA LA MOGLIE DI LUSI - La moglie di Luigi Lusi, Giovanna Petricone, è stata scarcerata dal Gip del tribunale di Roma, Simonetta D'Alessandro, che segue l'inchesta sullo scandalo dei fondi della Margherita (circa 20 milioni di euro) di cui si sarebbe impossessato il senatore abruzzese. La donna era agli arresti domiciliari dallo scorso 3 maggio con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata all’appropriazione indebita. 

L'EX TESORIERE RESTA A REBIBBIA - Intanto prosegue il periodo di carcerazione a Rebibbia per il senatore Luigi Lusi, detenuto dal 21 giugno scorso dopo il Sì all'arresto del Senato della Repubblica. Dopo l'interrogatorio di garanzia, il politico originario di Capistrello, in provincia di L'Aquila, era stato definito «inattendibile per incongruità delle sue dicharazioni».

Reda Inde

lunedì 09 luglio 2012, 16:03

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lusi
moglie
capistrello
avezzano
giovanna petricone
margherita
tesoriere
appropriazione indebita
fondi
partito
ribporsi elettorali
Cerca nel sito

Identity