Luciano il "Cinese"

Ma "che c'azzecca" il Faraone D'Alfonso con gli amici dagli occhi a mandorla? Stasera, infatti, il presidente della Regione sarà all'ambasciata cinese di Roma

Luciano il "Cinese"

LUCIANO IL CINESE. Basta. Noi non sappiamo davvero più cosa pensare. Dopo Luciano il Marsicano, ma anche Luciano che, ricordandosi di essere già stato sindaco di Pescara, voleva diventare anche primo cittadino di Sulmona e Lanciano, nonché consigliere comunale a Francavilla al Mare, ora arriva Luciano il Cinese.

Eh sì, perché il Faraone D’Alfonso, governatore d’Abruzzo, questa sera alle ore 20:30 sarà a Roma per un non meglio precisato "incontro presso l’Ambasciata Cinese". Prima domanda: ma che ci va a fare Luciano lì? "Che c'azzecca", come direbbe l'ex ministro Idv Antonio Di Pietro?

FARAONE, SEI UN MITO. Cosa dovrà dirsi D'Alfonso con gli amici dagli occhi a mandorla? E in quale lingua avverrà il dialogo? Tra l’altro, il blitz del presidente della Regione arriva, curiosamente, proprio nel giorno in cui una delegazione di funzionari della Polizia cinese di Hangzhou è stata in visita alla Questura dell’Aquila. Scambio di cortesie? Sta di fatto che la presenza di D’Alfonso all’ambasciata cinese è l’ennesimo colpo di teatro di un personaggio incredibile. In attesa di saperne qualcosa di più sui motivi di questo meeting.

Nicola Chiavetta

lunedì 15 dicembre 2014, 19:26

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
politica
cinese
luciano
dalfonso
regione
abruzzo
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!