Luciano "Re degli Appalti" vuole il libro bianco delle Incompiute

Il massimo esperto di diritto amministrativo chiede a Di Matteo un dossier che fotografa lo stato di attuazione delle infrastrutture che insistono sul territorio

Luciano "Re degli Appalti" vuole il libro bianco delle Incompiute

INFRASTRUTTURE: ARRIVA UN LIBRO BIANCO PER LA LEGGE OBIETTIVO? Il Governatore della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso, uno dei massimi conoscitori del Diritto Amministrativo oltre che del Codice degli Appalti, ha scritto una lettera all'assessore Donato Di Matteo.  Lo scopo è naturalmente quello di conoscere lo stato di attuazione delle opere infrastrutturali che insistono nel territorio ma anche realizzare una Legge Obiettivo regionale con cui stablire le priorità nella pianificazione infrastrutturale.

"Ritengo doveroso - si legge nella lettera di Luciano D'Alfonso - dotarsi del libro bianco delle Incompiute. Come sappiamo è necessario segnare un cambio di passo nelle politiche infrastrutturali regionali che assicuri certezze sulle procedure e sui tempi di realizzazione degli interventi di ammodernamento del patrimonio pubblico e che, al tempo stesso, svincoli le opere dagli stretti confini delle cronache cittadine affinchè diventino argomenti centrali nelle pagine regionali". E, poi: "Per raggiungere questo obiettivo - continua - è necessario assumere la massima consapevolezza di ciò che è in cantiere nell'ambito dell'infrastrutturazione viaria, dell'edilizia scolastica, sanitaria e sociale, dell'impiantistica sportiva, del risanamento ambientale e della rigenerazione urbana. L'attività ricognitiva non dovrà bersagliare solo gli interventi di nostra stretta competenza ma dovrà spaziare anche sugli interventi strategici di carattere nazionale (potenziamento asse ferroviario, viabilità stradale) in quanto l'Ente Regione costituisce il livello univoco di interlocuzione e rappresentanza".

Di "grandi e piccole incompiute" in Regione ce ne son esse ce ne sono diverse: come, ad esempio, la Mare-Monti, la strada che collega Penne a Pescara costata 6 milioni di euro alla collettività e mai realizzata.

Molte di esse il governatore le conosce già, dato che è stato per un ventennio amministratore o pubblico funzionario nei ruoli di consigliere regionale, Presidente dell Provincia di Pescara e due volte sindaco.

Redazione Independent 

sabato 26 luglio 2014, 16:47

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
opere
incompiute
regione
abruzzo
notizie
luciano d'alfonso
Cerca nel sito