Luciano D'Alfonso "addolorato" per la scomparsa dell'ex premier israeliano Shimon Peres

Nel 1994 gli fu assegnato il Premio Nobel per la Pace insieme a Yasser Arafat e Yizhak Rabin per gli sforzi nel processo di pace in Medioriente

Luciano D'Alfonso "addolorato" per la scomparsa dell'ex premier israeliano Shimon Peres

LUCIANO D'ALFONSO "ADDOLORATO" PER LA SCOMPARSA DEL PREMIER ISRAELIANO. "Mi addolora profondamente la scomparsa di Shimon Peres, che volli incontrare nel giugno scorso durante un viaggio istituzionale in Israele. Nei 90 minuti del nostro colloquio ebbi modo di percepire la sua meritata sapienza attraverso la narrazione della potenza della volontà, del sogno che prefigura ciò che non c'è, ma che con la dedizione competente arriva e soddisfa tutti. Shimon Peres mancherà a Israele, a tutti noi, alla Storia". Queste le parole del presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso in ricordo del Premio Nobel per la Pace insieme a Yitzhak Rabin e Yasser Arafat per gli sforzi nel processo di pace nel Vicino Oriente. Ricordiamo, ad onor del vero, però che che Peres, operando come "comunicatore" informale di Israele grazie al suo prestigio e al rispetto che gode presso la pubblica opinione internazionale, ha sempre difeso le azioni di polizia israeliana e il muro di Gaza contro le critiche internazionali e le accuse alla politica israeliana.

 

Redazione Independent

mercoledì 28 settembre 2016, 11:16

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
shimon peres
israele
presidente israele morto
luciano dalfonso
notizie
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!