Litiga con la moglie e uccide il gatto davanti al figlio

Arrrestato per maltrattamenti in famiglia e uccisione di animali un 47enne di Luco dei Marsi. La follia nel cuore della notte

Litiga con la moglie e uccide il gatto davanti al figlio

AVEZZANO, 47ENNE ARRESTATO PER UCCISIONE DI ANIMALI. Un 47enne di Luco dei Marsi (L'Aquila) è finito in cella con le pesantissime accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, minaccia aggravata e uccisione di animali.

La follia nel cuore della notte quando, al termine di un litigio violento con a moglie, presa a calcie e pugni, C.V. ha barbaramente ucciso il gatto di famiglia prendendolo al collo e scaravendolo contro il muro. Il tutto sotto gli occhi terrorizzati del figlio della coppia minorenne.

Ad intervenire i carabinieri del posto che hanno proceduto con l'arresto dell'uomo.

Reda Inde

mercoledì 06 agosto 2014, 20:30

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
avezzano
gatto
ucciso
moglie
notizie
denunciato
luco dei marsi
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?