Lite in città per il calcio

Permessi per le auto, questione disabili e biglietti gratis: scoppia il caos per le partite casalinghe del Pescara

Lite in città per il calcio

PERMESSI AUTO E TICKET. A PESCARA E' CAOS. Sono tutti inferociti contro il nuovo piano traffico, decisa dalla Lega e dal Gos per motivi di sicurezza, nella zona Portanuova per le partite casalinghe del Pescara. I commercianti lamentano un crollo degli incassi a causa del minore flusso di auto ed i residenti sono in preda ad una crisi di nervi per le vie bloccate. A tutto ciò si può aggiungere la polemica innescata dalla classe politica locale contro i dirigenti della Pescara Calcio che hanno chiuso il rubinetto dei tagliandi gratis. Ora dovranno pagare: che novità! Come dimenticare, infine, la questione dei disabili che lamentano una carenza di posti all'interno dello Stadio Adriatico. Sembra finita qui? E invece no! sabato scorso hanno chiuso dentro il parco D'Avalos addirittura centinaia di persone. Tutto questo è ciò che sta vivendo la Città di Pescara al debutto (ritorno) nel massimo campionato di calcio, previsto domenica prossima contro l'Inter. E non è un bel biglietto da visita.. (foto: Cesco 82)

Marco Beef

lunedì 20 agosto 2012, 12:49

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
biglietti
caos
pescara
traffico
portanuova
disabili
ingresso
stadio
adriatico
abbonamenti
citt
I vostri commenti

Assurdo

Fanno veramente ridere. Che vergogna.

mercoledì 22 agosto 2012, 02:19

Paolo Dell'Elce

prigionieri del calcio..sabato scorso hanno chiuso dentro il parco D'Avalos un centinaio di persone...

lunedì 20 agosto 2012, 13:36

Cerca nel sito