Le donne della politica abruzzese si muovono nella direzione delle quote rosa

A tre anni dalle elezioni regionali arriva la mossa a sorpresa trasversalissima: una doppia preferenza di genere obbligatoria. Nessun commento dai colleghi maschi

Le donne della politica abruzzese si muovono nella direzione delle quote rosa

LE DONNE DELLA POLITICA ABRUZZESE SI MUOVONO E CHIEDONO LE QUOTE ROSA. Le donne della politica abruzzese, ad eccezione di quelle appartenenti al Movimento 5 Stelle che non si sono sedute al tavolo, si sono mosse con grande anticipo ed hanno presentato una proposta di legge per introdurre, a tre anni di distanza dalle elezioni per il rinnovo delle cariche regionali, la doppia preferenza di genere obbligatoria. Si tratta di una mossa che, come dicevamo, ha coinvolto Pd e Ncd, visto che le protagonisti principali di questa iniziativa sono Marinella Sclocco e Federica Chiavaroli, rispettivamente assessore regionale alla Formazione ee sottosegretario alla Giustizia.

Di seguito il servizio di Silvia Grandoni per LaQTv: GUARDALO.

Redazione Independent

 

 

mercoledì 13 luglio 2016, 11:14

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
legge elettorale
preferenza di genere
regione abruzzo
federica chiavaroli
marinella sclocca
Cerca nel sito