Lavoro, accordo "Golden"

Gissi - Firmato a Roma il documento per salvare i 382 posti di lavoro. Una vittoria per l'Abruzzo che vuole ripartire

Lavoro, accordo "Golden"

LAVORO: ACCORDO "GOLDEN" - I 382 lavoratori della ex Golden Lady di Gissi (Chieti) possono tirare un sospiro di sollievo. Ieri, al Ministero dello Sviluppo Economico, è stato firmato un documento per la prosecuzione delle attività negli stabilimenti dell'Alto Sangro. Dietro l'operazione c'è un imprenditore tessile di Prato che ha proposto la prosecuzione delle attività attraverso la costituzione di una due società: la New Trade srl e Holding Silda spa.

IL PIANO  - In una prima fase i lavoratori, in cassa integrazione, parteciperanno ad un percorso di riqualificazione professionale per adattarsi alle nuove metodologie di lavoro ed alle nuove produzioni. Al momento non si conoscono i criteri con i quali verranno suddivisi i 382 impiegati nelle due società.

IL TAVOLO - All'incontro romano hanno partecipato anche l'assessore al Lavoro della Regione Abruzzo, Paolo Gatti, il presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio, il sindaco di Gissi, Nicola Marisi, il partner Golden Lady di Wollo srl, Marco Sogaro, il direttore di Confindustria Chieti, Fabrizio Citriniti, e i rappresentanti delle parti coinvolte, oltre alle organizzazioni sindacali Femca Cisl, Filctem Cgil, Uilta Uil.

Redazione Independent


 

martedì 22 maggio 2012, 14:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
golden lady
accordo
lavoro
gissi
lavoratori
sindacati
gatti
ministero
roma
economia
imprenditore
prato
nicola marisi
marco sogaro
fabrizio citriniti
salvi
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano