Latitante 'a spasso' in bici

Martinsicuro - Arrestato un tunisino con precedenti di spaccio di stupefacenti e reati contro il patrimonio

Latitante 'a spasso' in bici

MARTINSICURO: ARRESTATO LATITANTE - Furto aggravato e possesso ingiustificato di strumenti atti all’offesa: questi i reati per cui era pendente un ordine di custodia cautelare emesso dal GIP del Tribunale di Parma nei confronti di W. H., 34 anni, tunisino, in Italia senza fissa dimora. Gli agenti della Questura e del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara in servizio sulla costa lo hanno riconosciuto da una foto segnaletica diffusa dalla Questura di Parma, mentre si spostava in bicicletta in una via centrale di Martinsicuro.

I PRECEDENTI PER DROGA E FURTO - Numerosi i precedenti penali, anche per gravi reati, in tema di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è responsabile, infatti, di pregressi furti commessi in varie località del territorio nazionale. Tratto in arresto, è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Castrogno, a Teramo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Reda Inde

sabato 14 luglio 2012, 11:29

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
martinsicuro
latitante
arrestato
tunisino
spaccio
stupefacenti
carcere
preso
reati
patrimonio
castrogno
wh
34 anni
Cerca nel sito