Lapenna: «C'e ci dice "No"»

Il sindaco di Vasto a Roma contro la manovra 'Salva Italia' che prevede la soppressione dei tribunali abruzzesi

Lapenna: «C'e ci dice "No"»

LAPENNA A ROMA PER DIRE NO - Il Sindaco Luciano Lapenna a Roma per dire no a questa manovra contraffatta che mira a scaricare sui Comuni tagli pesanti ai servizi pubblici. I Comuni non sono d’accordo e con le loro fasce tricolori si sono dati appuntamento a Roma con una delegazione che sarà ricevuta dal Presidente del Consiglio. I Sindaci di tutta Italia si sono mobilitati per protestare contro i tagli previsti dalla "spending review". A Roma, oggi, anche gli avvocati del Foro di Vasto che hanno voluto partecipare alla manifestazione nazionale dell’Anci per manifestare contro la ventilata soppressione del Tribunale di Vasto. 

IL POOL DI COMUNI - Come si ricorderà i Sindaci di Vasto, Lanciano, Avezzano e Sulmona, con un comunicato inviato ai parlamentari abruzzesi, al Ministro Competente ed ai membri della Commissione interessata alla discussione dei provvedimenti che riguardano i tribunali minori, hanno chiesto che si rispetti il voto del Parlamento Italiano che per i tribunali abruzzesi aveva deciso di congelare ogni discussione e di rinviare qualsiasi decisione a dopo il 2015.
Domani il Sindaco Luciano Lapenna, con gli altri tre Sindaci interessati, sarà ricevuto dai Capigruppo della Camera e del Senato dei partiti che sostengono il Governo Monti.

martedì 24 luglio 2012, 14:23

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lapenna
protesta
roma
sindaco
vasto
tagli
soppressione
tribunali
spesa pubblica
manovra
spending review
comuni
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!