Lanciano, ultimatum di CasaPound: "Riaprite il Parco Giochi in zona 167"

Il responsabile cittadino, Nico Barone, avverte il Comune: "Se non provvederanno entro il 22 aprile, lo farò io con la cittadinanza del quartiere"

Lanciano, ultimatum di CasaPound: "Riaprite il Parco Giochi in zona 167"

ED ECCO L'ULTIMATUM DI NICO. "Se entro venerdi 22 aprile non avranno provveduto ad aprire i lucchetti del cancello del parco, tagliare la vegetazione e sistemare i giochi presenti nel parco, lo farò io con la cittadinanza del quartiere". Questo è quanto dichiara Nico Barone, responsabile di CasaPound Lanciano, nonché candidato nella lista di CasaPound in occasione delle prossime elezioni amministrative di Lanciano, in riferimento all'inaccessibilità del parco parte delle famiglie del quartiere in Via G. Polzinetti.

"L'area in questione è stata chiusa lo scorso autunno a causa della stagione invernale. A distanza di più di sei mesi l'area è ancora chiusa - conclude - Con il nostro ultimatum intendiamo porre l'attenzione della competente amministrazione municipale sulla necessità di rendere praticabile tale parco, che rappresenta un'isola verde nel quartiere 167, zona ad alta densità abitativa di famiglie con bambini che necessitano di strutture del genere".

Giuseppe Marfisi

domenica 17 aprile 2016, 16:25

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
nicobarone
parcogiochi
ultimatum
casapound
lanciano
attualita
Cerca nel sito