Lanciano: la farmacia di Corso Roma blocca la ZTL di Pupillo

Esigenze di "reperibilità" impongono all'amministrazione frentana un cambiamento sul regolamento. Il sindaco: "Tutto sotto controllo"

Lanciano: la farmacia di Corso Roma blocca la ZTL di Pupillo

Il TAR Abruzzo - Sez. di Pescara , in riferimento al ricorso promosso dalla Farmacia del Borgo per ottenere l’annullamento previa sospensiva della proroga della ZTL, ha deciso con provvedimento n. 408 di sospendere gli effetti della Zona a Traffico Limitato, nei confronti della ricorrente, esclusivamente per la limitazione della circolazione agli utenti della farmacia, in merito ai servizi di reperibilità.

"Tale ordinanza  - spiega il sindaco Mario Pupillo - non va assolutamente interpretata nel senso che la sospensiva opera in senso lato, atteso che la valutazione sottesa alla ordinanza di sospensione riguarda esclusivamente “le esigenze dei cittadini connesse ai servizi di reperibilità oraria della farmacia ricompresa nella zona ZTL. Peraltro il settore competente ha già preparato una modifica al regolamento da sottoporre all’approvazione della Giunta Comunale, che viene incontro alle esigenze della Farmacia del Borgo per una regolare erogazione dei servizi".

Redazione Indepedent

martedì 03 marzo 2015, 12:30

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lanciano
farmacia borgo
ricorso
zona traffico limitato
pupillo
corso roma
Cerca nel sito