Lanciano beffato dall'arbitro

Un rocambolesco gol di Kone gela i frentani: finisce 1 a 2. Rissa in campo e negli spogliatoi: espulso Turchi

Lanciano beffato dall'arbitro

LANCIANO BEFFATO DALL'ARBITRO. Alle 29 e 45 il fischio d'inizio della partita tra la Virtus Lanciano e il Varese allo stadio Adriatico di Pescara per l'indisponibilità  dello stadio Biondi di Lanciano. Il Varese ha vinto la partita negli ultimi minuti dell'incontro in seguito ad un rocambolesco goal di Kone, seguito da una rissa tra i giocatori delle due squadre. Sul finire della partita Pereira commette un fallaccio ai danni di Mammarella. I frentani reclamano il calcio di punizione ma l'arbitro fa proseguire il gioco tra le proteste dei giocatori del Lanciano. Pereira non perde tempo ed effettua una rimessa verso l'area del Lanciano e Kone insacca. Il Lanciano, in base ai valori espressi in campo, non meritava certamente la sconfitta. Un pareggio sarebbe stato un risultato più giusto. Un bel gol del lancianese Di Cecco aveva fatto sognare i tanti tifosi rossoblu in trasferta all'Adriatico. Poi il micidiale uno due: prima il pareggio di Neto Pereira e, poi, a due minuti dalla fine, il sorpasso dell'ex biancazzuro Moussa Kone. Nei minuti di recupero, in campo si accende una rissa trai giocatori delle due squadre. Vengono ammoniti Pereira e Casadei, Mammarella esce dal campo dopo lo scontro con Pereira, ed espulsi Pucino ed il capitano rossoblu Turchi. Ambedue le squadre erano reduci da buoni risultati della prima di campionato, col Lanciano che ha pareggiato in trasferta con il Padova e col Varese che ha battuto l'Ascoli.

LA FORMAZIONE DI GAUTIERI. Tra i pali della Virtus il tecnico Gautieri schiera Casadei per l'indisponibilità di Aridità. Il Lanciano schiera in campo col consueto 4-3-3 Casadei, Aquilanti, Rosania, Scrosta, Mammarella, Di Cecco, D'Aversa, Volpe, Pepe, Testardi,Turchi. A disposizione: Casadei, Almici, Goliano, Minotti, Paghera, Marceta,  Fofana, Falcinelli.

LA FORMAZIONE DI MARAN. Il Varese schiera un  4-4-2 con la seguente formazione:
Bastianoni, Pucino, Rea, Troest, Grillo, Zecchin, Damonte, Felipe Gomes. Nadaveric, Pereira. A disposizione: Eusepi, Kink, Corti,Kone, Milan,
Fiamozzi, Laazar.
c.m.

domenica 02 settembre 2012, 11:11

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lanciano varese
serie b
classifica
kone
goal
notizie
calcio
rissa
turchi
I vostri commenti

Sburzo

Alle 29 e 45 ?????????????????????

lunedì 03 settembre 2012, 15:15

T.S.

Egr. Sig. Giornalista C.M., sono a comunicarLe che i colori della Virtus Lanciano, "prima maglia", sono il ROSSO ed il nero sin dall'anno di fondazione nel 1924. Cordiali saluti T.S.

lunedì 03 settembre 2012, 03:55

Cerca nel sito

Identity