Lanciano- Bari 0 a 3

Pesante Ko dei rossoneri al Biondi. Ora la classifica (12 punti) comincia a preoccupare i tifosi

Lanciano- Bari 0 a 3

IL LANCIANO PERDE IN CASA COL BARI PER 0 A 3. Stavolta la sfortuna non c'entra e nemmeno la maledizione del Biondi dove il Lanciano deve ancora vincere una partita. L'amara verità è che i rosso neri hanno incontrato una squadra superiore sotto ogni profilo e capace di sfruttare cinicamente tutte le occasioni. Certamente Gautieri potrà accampare, come scusante della sonora sconfitta, di avere avuto l'infermieria piena, con  Amenta, Almici, Aridità, D'Aversa, indisposti, e a cui, all'ultimo momento, per problemi muscolari, si è aggiunto Scrosta. Al suo posto entra l'ex del Pescara Bacchetti che però in seguito ad un infortunio viene sostituito da Gouano. Sta di fatto che alla fine del primo tempo il Lanciano era già sotto di due reti segnate da Sciaudone al 30° e dopo 4 minuti da Caputo che segna ancora al 6° del secondo tempo su rigore per un fallo di Gouano su Fedato.Il risultato poteva essere ancora peggiore se non ci fosse stato il solito Leali tra i pali del Lanciano. Con soli  12 punti in classifica la squadra frentana deve cominciare veramente a preoccuparsi.

LE FORMAZIONI.

Virtus Lanciano (4-3-3): Leali, Aquilanti,  Bacchetti (22° Gouano), Rosania, Mammarella, Vastola, Paghera, Volpe, Falcinelli (69° Fofana), Testardi (46° Falcone), Turchi. A disp: Casadei, Di Cecco, Pepe, Minotti. All: Gautieri.

Bari (4-3-3):Lamanna, Sabelli, Borghese, Claiton, Polenta, Sciaudone, Romizi, Bellomo (85° Ristovskj) Fedato (69° Defendi), Caputo, Galano (67° Filkor). A disp: Pena, Altobello, Visconti, Grandolfo. All: Torrente

sabato 17 novembre 2012, 20:27

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lanciano
bari
classifica
punti
sconfitta
gautieri
notizie
virtus
Cerca nel sito