Ladra arrestata dal bagnino

Pregiudicata 33enne inseguita e bloccata dopo il furto sotto l'ombrellone presso lo stabilimento La Capponcina

Ladra arrestata dal bagnino

FURTO SOTTO L'OMBRELLONE, ARRESTATA TEATINA. MGD. 33 teatina, è stata arrestata con l'accusa di furto. La donna, già nota alle forze dell'ordine, si era impossessato di un borsello lasciato incustodito sotto un'ombrellone dello stabilimento La Capponcina a Pescara. Per fortuna la vittima si è subito accorta della ladra ed ha gridato aiuto. Immediatamente il bagnino del lido balneare si è lanciato all'inseguimento della malvivente, bloccandola prima dell'arrivo delle forze dell'ordine. La borsa, contenente 6 carte di credito, 120 euro ed un orologio, è stata restituita al legittimo proprietario La donna processata per direttissima nella mattinata odierna per furto aggravato è stata condannata a 8 mesi di reclusione con pena sospesa e 200 euro di multa.

Redazione Independent

lunedì 08 luglio 2013, 18:03

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
la capponcina
furto
stabilimento
ladra
chieti
notizie
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!