La voglia di pallanuoto

Pescara. Presentazione del nuovo team di Serie B. Le speranze del presidente Ruscitti

La voglia di pallanuoto

PALLANUOTO. AL DELFINO VERDE PRESENTAZIONE SQUADRA, Pescara riparte dalla sua tradizione. La pallanuoto nel capoluogo adriatico ricomincia da zero, sulle macerie dell'ultima stagione, ma da volti noti, come ad esempio il tecnico Maurizio Gobbi. Con Luigi Ruscitti nuovo presidente si punta al rilancio dello sport per eccellenza in Abruzzo: "Grazie a tutti coloro che hanno contribuito a creare questa nuova realtà della pallanuoto pescarese - dice il nuovo numero uno biancazzurro - Mi auguro di ripercorrere le tappe dei successi che Pescara ha conosciuto in passato". Dario Frammolini, Presidente della Fin: "Questo è un ottimo punto di partenza. Mi sento a casa: sono un anziano giovane perché grazie a mio figlio sono tornato indietro negli anni. Non sapevo nuotare e non sapevo cosa fosse la pallanuoto. Abbiamo iniziato così per poi vincere tutto tanti anni fa". Fabrizio Rapposelli, vice presidente della Provincia ed ex giocatore di pallanuoto: "Grande entusiasmo in questa presentazione della nuova squadra".
Totò Martorella, ex giocatore del Pescara Calcio, oggi impegnato politicamente come assessore alle Politiche del Lavoro della Provincia di Pescara: "Ai genitori, non pressate i ragazzi, fatteli divertire". Luigi Albore Mascia, Sindaco di Pescara: "Impossibile non ripensare ai fasti del passato. La vicinanza delle istituzioni c'è, così come la mia disponibilità per il futuro. Faccio un grande in bocca al lupo a chi si accinge a giocare un campionato di serie B, rappresentando la nostra città". Enzo Imbastaro, presidente del Coni della Provincia di Pescara: "Invito i genitori a restare vicini ai figli e alle società. Sono le famiglie, infatti, che spesso tengono unite le società sportive che non hanno a disposizione una gran quantità di denaro. Speriamo che il 2013 sia migliore del 2012". Carlo Masci, assessore allo Sport: "La squadra si farà valere, ne sono certo. Complimenti ai genitori perché seguendo i loro figli si sono accollati un onere importante. Grazie di cuore a loro". Maurizio Gobbi, allenatore della squadra di serie B maschile: "Non abbiamo assilli dopo l'ultima stagione complicata. Non nutriamo molte ambizioni, se non la quella della salvezza, poi chissà. Grazie alla nuova società che permette ai ragazzi di continuare a giocare in questo sport povero sì economicamente, ma certamente non di contenuti. Abbiamo una squadra giovanissima che non mi permette di fare previsioni". Original Marines nuovo sponsor del Pescara, perché? Risponde Livio Di Renzo, responsabile stile e prodotto del marchio che è stato lungamente legato al Posillipo: "Decisione presa senza pensarci un attimo. Mi auguro che questo brand che ha una bella storia nella pallanuoto possa portare fortuna alla squadra del Pescara
Guerino Testa, presidente della Provincia: "Spero nella resurrezione della squadra".
Prima gara in casa probabilmente il 27 gennaio alle 17 contro il Latina Pallanuoto. Derby con la Bustino all'ultima giornata. Accorrete!


Fernando Errichi

lunedì 24 dicembre 2012, 09:24

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
pallanuoto
serie b
gobbi
ruscitti
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano