La band tributo di Tiziano F.

Una nuova sfida per il trio musicale teatino. Il debutto il prossimo 7 dicembre col "Imbranato Tour"

La band tributo di Tiziano F.

A CHIETI. L'IMBRANATO TOUR. Una nuova sfida per il trio musicale teatino. Il debutto il prossimo 7 dicembre con il tributo a Tiziano Ferro. “IMBRANATO TOUR” PER GLI STUDIO DI CHIETI Prosegue la tournèe invernale tra i principali locali di musica live. Musica anni ‘70/80 e nuovi progetti. Il prossimo 7 dicembre, anche il gruppo musicale “Gli Studio” di Chieti, entrerà ufficialmente nel circuito di quella che è ormai divenuta una vera e propria moda dilagante nel mondo delle band musicali di oggi e cioè, i “tributi ai grandi artisti”. La cornice, in anteprima ed esclusiva, sarà quella della rinomata “Osteria della Musica” di Cepagatti, tempio della musica delle migliori band del momento, dove Gli Studio (Augusto, Marco e Stefano), terranno a battesimo la cover dedicata a Tiziano Ferro, uno degli artisti italiani che alla sua giovane età, rappresenta già il passato, il presente e il futuro della musica italiana e non solo. Per il trio teatino, si tratta solo dell’ennesima sfida all’interno di quella che è diventata la professione di una vita, perché nei loro oltre vent’anni di esperienza musicale, gli Studio di sfide ne hanno affrontate davvero tante, a cominciare dai momenti più difficili, che non hanno risparmiato nemmeno il mondo della musica, ma di fronte ai quali gli Studio non si sono mai arresi. La loro musica è quella che va dagli anni ’70 ad oggi, includendo ad esempio Earth Wind and Fire, Kc and Sunshine band, Village People, le Chic, Abba, Pink Floyd, Who 2, Depeche Mode e tanti altri, regalando sempre le emozioni dei gruppi live di un tempo, quando la musica dal vivo era vera ed autentica in ogni sua componente. Ed ora questo nuovo progetto, perchè “un bravo musicista – ci spiega Stefano, la voce del gruppo – deve essere sempre pronto a recepire le evoluzioni e i cambiamenti dei tempi e a comunicarle attraverso la musica”. Ed è proprio questo il loro linguaggio musicale: un mix di vocalità e sonorità, frutto di preziose esperienze vissute e custodite dai tre componenti dell’attuale formazione musicale. Marco (detto Zapata) percussionista e corista del gruppo, si può dire che sia nato con la batteria in testa. Suona dovunque e con qualsiasi oggetto si ritrovi fra le mani. Stefano è la voce “funambolo” del gruppo, perché ascoltandolo ci si accorge della sua capacità di passare con inaudita facilità da una tonalità all’altra, dalla più bassa alla più alta. Augusto, tastiere e cori, è il vero maestro musicale del trio. Rielabora nei minimi particolari ogni canzone, ogni singola nota, fino a creare suoni e cori, che riempiono in modo del tutto originale ogni singolo brano. La tournèe invernale 2012/2013, partita lo scorso 6 ottobre dallo storico pub Mary Roy di Chieti, prosegue tra i migliori locali di musica live della regione e anche fuori i confini regionali. Prossimo appuntamento con musica anni ‘70/80, venerdì 30 novembre al Next Bar di Sambuceto, a pochi chilometri dall’Aeroporto. Le date, le partecipazioni a programmi televisivi, trasmissioni radio e gli articoli pubblicati su giornali e riviste, saranno presto disponibili sul nuovo sito in fase di ultimazione, curato del nuovo “fan club” degli Studio. Intanto, per chi volesse, è possibile iscriversi alla pagina facebook: ASSOCIAZIONE ENOGASTRONOMICA GLI STUDIO. Il trio, infatti, fino a qualche mese fa ha gestito a Chieti l’omonima Associazione enogastronomica, una delle Associazioni musicali più rinomate del centro Italia, dove nel corso degli anni si sono esibiti i migliori gruppi musicali di tutti i tempi.

Redazione I.

mercoledì 05 dicembre 2012, 12:45

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
tiziano
ferro
cover
band
tributo
imbranato
tour
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano