La Snav torna a Pescara. Ripristinato collegamento con la Croazia

A partire dal prossimo 19 luglio partenze settimanali dal porto. Berardino Fiorilli: «Questa è una giornata storica»

La Snav torna a Pescara. Ripristinato collegamento con la Croazia

LA SNAV TORNA A PESCARA: RIPRISTINATO IL COLLEGAMENTO CON LA CROAZIA. "La Snav torna a Pescara e lo farà con tutti gli onori, garantendo il ripristino del collegamento con la Croazia, interrotto a causa dei problemi di insabbiamento dei fondali del porto". L'annuncio è del sindaco di Pescara, Luigi Albore Mascia, e del vice Berardino Fiorilli, già assessore ai Lavori Pubblici.
“Vogliamo lasciarci alle spalle i 3 anni di grande sofferenza che hanno purtroppo segnato la vita del nostro porto canale – hanno sottolineato il sindaco Albore Mascia e il vicesindaco Fiorilli -. Con il dragaggio non abbiamo forse risolto il problema dell’insabbiamento dei fondali dal punto di vista infrastrutturale, ma stiamo lavorando anche sul fronte del Piano regolatore portuale e il prossimo 20 maggio porteremo in Consiglio comunale riunito in seduta straordinaria, la ratifica dell’intesa che Comune di Pescara e Direzione Marittima dovranno sottoscrivere per poi inviare il faldone al Consiglio Superiore dei Lavori pubblici".

Lo scorso febbraio il Comandante Pozzolano ha firmato la certificazione circa l’agibilità dei fondali del porto che ha permesso di tentare il primo contatto con i vertici della Snav. "La legge oggi non consente agli Enti pubblici di finanziare le società che curano i collegamenti - spiegato Mascia - , e la Camera di Commercio ha compreso la necessità di un ‘sacrificio’ e si è fatta avanti individuando un percorso ineccepibile sotto il profilo giuridico e imprenditoriale, ovvero la gara d’appalto per individuare chi avrebbe effettuato il collegamento; poi, invece di prevedere l’erogazione di una somma intera come start up, ha saputo guardare la prospettiva individuando la somma, 200mila euro, da spalmare su 3 anni con un impegno chiaro anche da parte della compagnia che si sarebbe aggiudicata il bando. E credo che l’evidenza pubblica sia stata la scelta migliore". Finalmente.... è proprio il caso di dirlo! 

Redazione Independent

martedì 13 maggio 2014, 15:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
snav
collegamento
croazia
pescara
porto
insabbiamento
biglietto
partenze
Cerca nel sito