La Sclocco saluta Renzi e il Partito Democratico per aderire al progetto "scissionista"

Il consigliere regionale cambia casacca ad un anno dalle elezioni politiche: "Il Pd non è più in grado di adempiere al compito"

La Sclocco saluta Renzi e il Partito Democratico per aderire al progetto "scissionista"

LA SCLOCCO SALUTA RENZI E IL PD (E D'ALFONSO) PER ADERIRE AL PROGETTO POLITICO DI D'ALEMA E BERSANI. “Con grande impegno ed entusiasmo, ho deciso di aderire al nuovo progetto del Movimento Democratico e Progressista, Articolo UNO – dichiara Marinella Sclocco - Ho sempre seguito con interesse il dibattito politico nazionale e ho vissuto con molta preoccupazione la perdita di consenso del PD. Del referendum sulla riforma costituzionale non ho condiviso la personalizzazione ed ho vissuto con molta preoccupazione la divisione tra una parte del nostro elettorato e la leadership del partito. Ho quindi riflettuto, a lungo, con sofferenza, ma anche con consapevolezza. Un percorso difficile che però mi ha portato a dire che questo è il momento delle scelte. Il Partito Democratico non è più in grado di assolvere al compito di rappresentare il centrosinistra nella sua interezza e nelle sue sfumature, e le sconfitte lo testimoniano. E’ necessario ricostruire una sinistra di governo credibile. E’ necessario un nuovo soggetto politico capace di unire la sinistra intorno ai valori del lavoro, della democrazia e della rappresentanza – sottolinea Marinella Sclocco. Dobbiamo guardare al futuro certo, ridare speranza, con politiche innovative, attente alle nuove generazioni e agli ultimi, cercando di ricomporre, non di dividere. Questo mi interessa e mi motiva a fare questa scelta. E’ stata aperta la fase di adesione – aggiunge Marinella Sclocco - mi impegnerò nel dare una mano in Abruzzo a costruire il Movimento, certa di poter contare sul lavoro di tanti già impegnati in questo senso. Stanno nascendo Comitati promotori in tutti i territori, ci sono scelte ragionate, consapevoli ma anche tanto entusiasmo e nuove motivazioni. A L’Aquila, a Teramo, a Chieti, nella stessa Pescara sono in via di definizione i Comitati, le adesioni vedono vecchie e nuove generazioni, si ritrovano insieme, e questo già mi sembra un buon inizio. Mi interessa anche il carattere aperto di questi Comitati, provenienze e percorsi politici diversi che si re/incontrano. Una grande sfida che mi appassiona. Il mio impegno come Assessore continuerà – conclude Sclocco - non esco dal PD rompendo, come ho già detto le rotture non mi piacciono, ma voglio aderire a un nuovo processo politico che reputo rafforzi complessivamente il centrosinistra in Abruzzo. Continuerò con il mio impegno verso le politiche sociali, le politiche giovanili, l’istruzione, le pari opportunità, il terzo settore; sui tanti progetti che abbiamo in cantiere. Lo farò come sempre, insieme ai cittadini che con il loro voto mi hanno espresso fiducia, con le associazioni, con i tanti enti ed istituzioni che hanno sempre dimostrato sostegno e collaborazione. A lavoro!!!!!” A sostegno della decisione dell’Assessore Marinella Sclocco, Roberto Speranza, tra i promotori del nuovo Movimento Articolo UNO, ha affermato: “Ė una gran bella notizia l'adesione di Marinella al percorso che stiamo costruendo. Sono sicuro che assieme faremo cose importanti per l'Abruzzo e per l'Italia.”

Redazione Independent

venerdì 31 marzo 2017, 15:04

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
marinella sclocco
articolo 1
partito democratico
movimento democrazia e liberta
bersani
politica
Cerca nel sito