La Realpolitik "pescarese" con Zagat-Alessandrini "inguaiato" senza Teodoro's e Di Matteo's

Il rimpasto di Giunta ha scatenato le 'prevedibilissime' reazioni della corrente democrat che fa capo all'Assessore regionale e del politico più votato nelle periferie della Città

La Realpolitik "pescarese" con Zagat-Alessandrini "inguaiato" senza Teodoro's e Di Matteo's

LA REALPOLITIK "PESCARESE" CON ZAGAT-ALESSADRINI "INGUAIATO" SENZA TEODORO'S E DI MATTEO'S. Noi siamo certissimi del 'calcolo' politico adeguatamente approfondito da chi ha deciso per questo agire definito FASE 2. Ma nemmeno possiamo immaginare un "salto nel buio" del Governatore Luciano D'Alfonso che sa bene che se perde Pescara perde anche la grande chance di fare il Ministro delle Infrastrutture. Eppure, forse, e lo sottolineiamo perchè non ci capiamo granchè, qualcosa è stato decisamente sottovalutato: parliamo dei numeri in Consiglio comunale ma anche del fatto che è sempre possibile ripareare ai torti legittimi e meno legittimi. Sono note le intenzioni della seconda forza politica della coalizione di governo della Città di Pescara, cioè Gianni Teodoro, che in greco vuol dire "Dono di Dio", il quale ha parlaro senza mezzi termini "tradimento del patto elettorale e di governo consumato dal sindaco Alessandrini". Anche l'altra esclusa delusa Sandra Santavenere - 1.084 preferenze che hanno contribuito alla vittoria elettorale - descrive la vicenda con le stesse parole dell'assessore regionale Donato Di Matteo, cioè "una profonda ingiustizia compiuta contro i cittadini pescaresi". Adelchi Sulpizio, il collega avvocato cacciato dalla Giunta 'Zagat' Alessandrini nonostante il buon lavoro riconosciuto dagli addetti al settore, per ora tace. "Parlerò tra qualche giorno", dice preannunciando una conferenza stampa. Insomma dire che c'è un bel clima intorno alla governance della Città più grande d'Abruzzo non è vero. Che succede? Cosa accadrà con le prossime delibere? Tutto questo potremmo scoprlo solamente nei prossimi appuntamenti mentre per ora ci limitiamo a riportare i numeri. Chi ci aiuta coi conteggi che non siamo bravi per niente?

Alessandrini Marco sindaco    
Blasioli Antonio presidente del consiglio PD  
Albore Mascia Luigi consigliere comunale FI  
Alessandrini Erika consigliere comunale M5S  
Antonelli Marcello consigliere comunale FI  
Berardi Lola Gabriella consigliere comunale PE Bene Comune  
Bruno Giuseppe consigliere comunale LCD  
Cremonese Alfredo consigliere comunale Pescara in Testa  
D'Incecco Vincenzo consigliere comunale FI  
Di Carlo Simona consigliere comunale PD  
Di Giampietro Tiziana consigliere comunale PD  
Di Pillo Massimiliano consigliere comunale M5S  
Gaspari Carlo Silvestro consigliere comunale PD  
Giampietro Piero consigliere comunale PD  
Kechoud Leila consigliere comunale PD  
Longhi Emilio consigliere comunale PD  
Martelli Ivano consigliere comunale SEL  
Masci Carlo consigliere comunale Pescara Futura  
Natarelli Antonio consigliere comunale PD  
Padovano Riccardo Marco consigliere comunale LCD  
Pagnanelli Francesco consigliere comunale PD  
Pastore Massimo consigliere comunale Pescara in Testa  
Perfetto Fabrizio consigliere comunale PD  
Pignoli Massimiliano consigliere comunale Scegli Pescara  
Presutti Marco consigliere comunale PD  
Rapposelli Fabrizio consigliere comunale FI  
Sabatini Enrica consigliere comunale M5S  
Santroni Daniela consigliere comunale SEL  
Scurti Adamo consigliere comunale Pers. Com. per PE  
Seccia Eugenio consigliere comunale FI  
Teodoro Piernicola consigliere comunale Scegli Pescara  
Testa Guerino consigliere comunale Pescara in Testa  
Zuccarini Pierpaolo consigliere comunale PD

Marco Beef

giovedì 06 ottobre 2016, 14:19

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
voto
alessandrini
giunta
notizie
teodoro
zagat
santavenere
di matteo
Cerca nel sito

Identity