La Finanza sequestra 500 articoli al libero 'Mercato del Falso'

Il blitz alla Marina di Vasto e lungo la spiaggia tra Torino di Sangro e San Salvo

La Finanza sequestra 500 articoli al libero 'Mercato del Falso'

VASTO: SEQUESTRATI OLTRE 500 ARTICOLI CONTRAFFATTI. Blitz della Guardia di Finanza di Vasto contro la commercializzazione illecita di prodotti con marchio contraffatto. I Baschi Verdi hanno sequestrato oltre 300 prodotti  di griffes taroccate nella Marina di vasto e lungo i litorale tra orino di Sangro e San Salvo.

La merce era nascosta dentro alcuni borsoni da viaggio abilmente occultati, al cui interno sono stati rinvenuti diversi articoli recanti loghi di noti marchi abilmente contraffatti, tra i quali, soprattutto, occhiali e capi di abbigliamento.

"Il fenomeno della contraffazione - spiegano i finanzieri - è in allarmante ascesa e continua, purtroppo, a non essere percepito come realmente dannoso per l’economia, nonostante sia intimamente connesso ad altre forme di illegalità economico finanziaria che inquinano il mercato e sottraggono alla collettività importanti risorse, quali l’evasione fiscale e contributiva, lo sfruttamento del lavoro nero ed irregolare, il reimpiego di capitali illeciti. Senza dimenticare i danni per la salute e la sicurezza dei consumatori, considerata la pericolosità e nocività della maggior parte dei prodotti con falsa o fallace indicazione di origine e provenienza, che vengono immessi sul mercato".

Dal 1^ gennaio del 2014 è stato reso operativo l’applicativo S.I.A.C. - Sistema Informativo Anti Contraffazione - una progettualità co-finanziata dalla Commissione Europea ed affidata dal Ministero dell’Interno alla Guardia di Finanza, a conferma del ruolo di centralità del Corpo nello specifico settore operativo.

Redazione Independent

giovedì 09 luglio 2015, 12:02

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vasto
occhiali
contraffatti
taoccati
griffes
notizie
Cerca nel sito