LA PAGA DEI POLITICI ABRUZZESI

Sotto la lente d'ingrandimento i privilegi della casta dei deputati e senatori abruzzesi

LA PAGA DEI POLITICI ABRUZZESI

L'AQUILA - Un deputato Italiano riceve un'indennità di carica prevista dall'art. 69 della Costituzione e determinata in basealla legge n° 1261 del 31 ottobre 1965 che la fissa in misura non superiore al trattamento complessivo massimo annuo lordo dei magistrati con funzioni di Presidente di Sezione di Corte di Cassazione. Vi è stata poi una rideterminazione in riduzione con legge finanziaria del 2006. L'indennità è di 12 mensilità. L'importo è di 5486,58 € al netto di tutte le trattenute che, per brevità, evito di elencare. Dal 1 gennaio 2011 la diaria è stata ridotta a 3503,11 € mensili. Rimborso spese elettorali 3690 €. Ai deputati non è riconosciuto alcun rimborso per le spese postali a decorrere dal 1990. I deputati usufruiscono di tessere per la libera circolazione autostradale, ferroviaria, marittima ed aerea per ilterritorio nazionale. Vi è poi il rimborso spese trimestrale di 3323,70 € per trasferimenti Roma-Fiumicino-Montecitorio. I deputati hanno 3098,74 € annui per le spese telefoniche. Il deputato versa su un fondo apposta il 4,5% della propria indennità lorda pari a 526,66 € per un sistema di assistenza sanitaria integrativa. Vi è  poi il vitalizio per il quale il deputato versa 1006,51 € pari al 8,6% della propria indennità. Il deputato riceverà il vitalizio al compimento del 65° anno di età (abbassabile a 60 in base al numero di anni di mandato) e varia da un minimo del 20% al massimo del 60% dell'indennità di carica.

L'ELENCO DEI PRIVILEGIATI - Il giornalista Ferdinando Adornato (Udc), l'ex Presidente del Senato Franco Marini (Pd), l'avvocato Giovanni Legnini (Pd), il farmacista Filippo Piccone (Pdl), il notaio Andrea Pastore (Pdl), l'ex presidente della Croce Rossa Maurizio Scelli (Pdl), il figlio del banchiere Paolo Tancredi (Pdl), Sabatino Aracu (Pdl), Augusto di Stanislao (Idv), il rosetano Tommaso Ginoble (Pd), Vittoria D'Incecco (Pd),l'imprenditore Daniele Toto (Fli) e l'editore Giampiero Catone (Gruppo dei Responsabili) .

martedì 27 settembre 2011, 10:35

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
legnini
scelli
aracu
tancredi
adugusto di stanislao
sabatino aracu
vittoria d'incecco
elenco politici abruzzesi
parlamentari abruzzesi
senantori abruzzesi
elelnco deputati abruzzesi
tommaso gnoble
daniele toto
ferdinando adornato
I vostri commenti

Daniel

che dirvi? ora anche il diritto di csiopero e8 andato a farsi benedire e tutto il simpatico meccanismo, che chiamano -organizzazione del lavoro-, ha il solo, e stavolta chiarissimo scopo, di annullare qualunque tentativo di autoaffermazione dei lavoratori: la vergogna pif9 grande e8 che il nemico, stavolta, e8 anche il sindacato. un consiglio: strappare ogni tessera, eliminarli, perche8 e8 solo questo che meritano

venerdì 02 marzo 2012, 13:10

Cerca nel sito