LA ASL STABILIZZA 160 DIPENDENTI A TEMPO DETERMINATO

Zavattaro: "Abbiamo mantenuto gli impegni presi con i sindacati". Ma il Nursing up non ci sta

LA ASL STABILIZZA 160 DIPENDENTI A TEMPO DETERMINATO

VASTO - "La Asl ha rispettato gli impegni assunti, trasformando 160 contratti  a tempo determinato in rapporti a tempo indeterminato, di cui 133 solo nel 2011, come da indicazioni della Regione Abruzzo": è questa la risposta del Direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti, Francesco Zavattaro, al sindacato degli infermieri Nursing up che, criticando la scelta dell’Azienda sanitaria di attingere alle graduatorie di mobilità, l’aveva accusata di non aver tenuto fede all’impegno preso nel marzo scorso di trasformare in tempo indeterminato il contratto di 121 precari. "Siamo riusciti a stabilizzarne molti di più rispetto al numero che avevamo promesso – prosegue Zavattaro – e su 160 ben 74 appartengono al ruolo sanitario del comparto, figure professionali, quindi, rappresentate dal sindacato Nursing up. Fra questi ci sono 41 infermieri, 4 ostetriche e 27 tecnici sanitari. Gli altri sono medici e altri dirigenti sanitari (71) e personale non sanitario (15). E’ davvero singolare che dopo una simile operazione il sindacato Nursing Up inviti la Asl a rispettare gli impegni presi e a non rimangiarsi le promesse fatte".

 

venerdì 07 ottobre 2011, 12:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
asl
lanciano
vasto
chieti
dipendenti
stabilizzare
zavattaro
infermieri
ostetriche
tecnici sanitari
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!