L'occhio vigile del vicino

Teramo. Tre ladri arrestati grazie alla collaborazione dei vicini: stavano depredando auto in via Campano

L'occhio vigile del vicino

TERAMO. TRE LADRI ARRESTATI. Tre ladri sono stati arrestati grazie alla collaborazione dei vicini, che hanno chiamato il 113 e non hanno perso di vista il furgone mentre arrivava la polizia. E’ quanto è accaduto la notte trascorsa quando un cittadino, accortosi che stavano danneggiando delle autovetture parcheggiate sotto casa, in via Campano, lungo fiume sotto l’immobile che ospita Lidl e Brico, ha chiamato il “113”.

L'INSEGUIMENTO. La Sala Operativa della Questura ha inviato immediatamente le Volanti che, grazie anche alla indicazione sulla direzione di fuga dei malviventi fornita da altri cittadini presenti in zona, con non poca fatica li hanno inseguiti sul lungofiume tra sterpi e campi riuscendo, così, a bloccarne uno subito, e gli altri due poco dopo.

GLI ARRESTATI. Patryk Adrian Lewandoesky, 23 anni, Marcin Sajan, 22 anni, di nazionalità polacca, e Enes Mirtoski, di 24 anni, romeno con precedenti specifici per furto, stavano infrangendo i vetri degli sportelli per rubare: autoradio, supporti acustici, un kit per la riparazione di pneumatici, un carnet di assegni, alcuni euro ed un telecomando per l’apertura di un cancello. Tratti in arresto, sono stati posti a disposizione della Procura della Repubblica di Teramo

Redazione Independent

giovedì 18 ottobre 2012, 14:30

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
ladri
furgone
auto
procura
lidl
brico
fiume
notizie
inseguimento
lewandowski
sajan
mirtoski
via campano
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!