L'imprenditore e politico Sabatino Aracu eletto in Giunta Coni

Buone notizie per il mondo dello sport a rotelle e non solo: si tratta del primo abruzzese nell'esecutivo del massimo organo sportivo

L'imprenditore e politico Sabatino Aracu eletto in Giunta Coni

SABATINO ARACU NELL'ESECUTIVO DEL MASSIMO ORGANO SPORTIVO ITALIANO. L'imprenditore e politico abruzzese Sabatino Aracu è stato eletto nell'esecutivo del massimo organo sportivo italiano, cioè la Giunta Coni. L'elezione è avvenuta, questa mattina, nell'ambito del 252° Consiglio Nazionale del Coni, runito a Roma presso il Foro Italico, che ha visto confermata la Presidenza di Giovanni Malagò anche per il quadriennio 2017-2020. Questa notizia è certamente ottima, oltre che per il mondo del pattinaggio a rotelle, ma anche per tutto lo sport abruzzese. Quella di Aracu, infatti, rappresenta la prima volta di uno sportivo abruzzese nel massimo organo sportivo d'italia e l'opportunità verrà sicuramente sfruttata al massimo. "Sapremo volare e portare lo sport italiano sempre più in alto, come ci ha esortato il presidente Malagò", queste le parole a caldo del Presidente della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio e, da oggi, membro dell'Esecutivo Coni, rilasciate sul sito della Fisr.it.

Recentemente Aracu è stato protagonista di una grande impresa che ha reso felici milioni di appassionati di skatebord nel mondo: quella dell'inserimento, tra le discipline olimpiche, della presenza dello skateboarding alle Olimpiadi di Tokyo

Redazione Independent

giovedì 11 maggio 2017, 15:13

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sabatino arcu
coni
olimpiadi
skateboard
tokyo 2020
notizie
Cerca nel sito