L'astrologo ha letto nel futuro: le Consultazioni andranno (piu' o meno) cosi'

Dopo Pasqua il Capo dello Stato Mattarella comincerà ad avere colloqui coi maggiori esponenti dei partiti che hanno quasi vinto le elezioni...

L'astrologo ha letto nel futuro: le Consultazioni andranno (piu' o meno) cosi'

L'ASTROLOGO HA LETTO NEL FUTURO: LE CONSULTAZIONI ANDRANNO (PIU' O MENO) COSI'. Dal dizionario italiano: consultazioni - colloqui del Capo dello Stato con i maggiori esponenti dei vari partiti in vista dell'assegnazione dell'incarico di formare un nuovo Governo. Il 3 aprile (subito dopo la Santa Pasqua) il Capo dello Stato, Mattarella, comincera' ad avere colloqui appunto con i maggiori esponenti dei vari partiti. Il maggiordomo annuncia: Salvini per il centrodestra. Mattarella lo riceve, gli offre un buon caffe' italiano e cominciano a parlare. Salvini ha con se' i nomi delle 260 persone che sono al suo fianco. Ora il capo dello Stato vuole sapere le intenzioni del gruppo di Salvini. Siamo pronti a formare il governo per il bene della patria. Ma sarete capaci di lavorare con il gruppo di Di Maio? Noi si, presidente; tuttavia si sentono cose come: siamo pronti ad unirci con il Partito Democratico. Un cambiamentto di programma imprevisto.... Mattarella finisce il suo caffe' ed annuncia che senza un accordo per un nuovo governo sara' costretto a sciogliere e annunciare nuove elezioni, probabilmente per ottobre. Dopo Salvini, nell'ufficio di Mattarella entra Di Maio. Deciso, dichiara che il suo gruppo e' pronto a lavorare. Il campano ricorda al Capo dello Stato che il suo gruppo ha in mano 221 seggi e anche l'appoggio del popolo italiano. Anche a Di Maio il Capo dello Stato pone la stessa domanda: potrete lavorare con il centrodestra? Voi avete detto di essere pronti ad unirvi al PD per scavalcare Salvini. Se le cose andranno cosi' e non sarete capaci di formare il Governo. Andra' tutto a vuoto. Di Maio e' convinto che i grossi partiti riusciranno a superare gli ostacoli e lavorare (anche lui) per il bene della patria. Mattarella ora deve ascoltare gli altri gruppi poliici, ma e' gia' al quinto caffe' che, come si sa, rendono nervosi. Si vedra'. Il giorno dopo decidera': due mesi al primo gruppo per vedere come andranno le cose, dopo do che due mesi al secondo gruppo con la tessa speranza. Altrimenti si votera' nuovamente, signori. Ma in pochi mesi certamente non cambiera' il voto degli italiani, per cui a Natale, l'Italia e gli italiani saranno in una buca comune, profonda e pericolosa.

Benny Manocchia

martedì 27 marzo 2018, 04:14

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
italia
governo
mattarella
consultazioni
ultime notizie
di maio
salvini
elezioni
ottobre
Cerca nel sito