L'assessore Cuzzi dichiara guerra al commercio ambulante

Annunciati controlli nelle aree di pregio: «Non è solo una questione di decoro urbano»

L'assessore Cuzzi dichiara guerra al commercio ambulante

PESCARA, LASSESSORE CUZZI DICHIARA GUERRA AL COMMERCIO AMBULANTE. “Stiamo intensificando l’attività di controllo sul commercio per il monitoraggio delle aree di pregio della città, insieme al reparto Tutela dei consumatori e del Territorio della Polizia Municipale. Lo scopo non è solo quello di rilevare gli illeciti quando si presentano, ma è riconsegnare alla città regole certe per l’esercizio di una delle sue attività principali, qual è il commercio. Mettere quindi in pratica un’idea di decoro cittadino e di animazione che siano in linea sia con luogo dove si svolgono, che con la qualità incarnata dall’offerta turistica e commerciale che Pescara merita e che costruiremo insieme alle categorie interessate. Su questa linea nei giorni scorsi diverse sono state le situazioni monitorate e sanzionate. Si tratta di violazioni delle normative dell’Ordinanza relativa al commercio itinerante su aree di pregio, nonché quelle relative alla materia alimentare.  Sono state riscontrate violazioni anche al Codice della strada, per occupazione abusiva di suolo pubblico e della legge 88 del 2008 relativa alla vendita di sostanze alcoliche su suolo pubblico (disciplinata dall’articolo 14 bis della legge n. 125 del 2001). Quello che l’Amministrazione vuole fare è un’azione di sensibilizzazione e rispetto delle regole in campo commerciale, soprattutto di quelle pratiche che non solo violano le regole, ma possono rappresentare anche un rischio per l’ordine pubblico cittadino. Non può essere consentito tutto nel centro cittadino, vogliamo tracciare una linea di discontinuità con ciò che è accaduto nel recente passato, puntando su eventi che mettano insieme qualità e bellezza”. Queste le parole dell'assessore al commercio del Comune di Pescara, Giacomo Cuzzi.

Redazione Independent

domenica 20 luglio 2014, 11:49

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
commercio
abusivo
centro
pescara
notizie
cuzzi
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!