L'anarchica Vasto non dimentica la morte di Carlo Giuliani

Il giovane NoGlobal venne ucciso il 20 luglio 2001 durante il G8 di Genova. Lo striscione è comparso nella piazza Salvo D'Acquisto inaugurata dal presidente del senato Grasso

L'anarchica Vasto non dimentica la morte di Carlo Giuliani

LA VASTO ANARCHICA NON DIMENTICA LA MORTE DI CARLO GIULIANI." La nostra rabbia non ci ferma, Carlo Giuliani vive". È la scritta con il simbolo degli anarchici comparsa a Vasto sul Monumento ai Carabinieri in piazza Salvo D'Acquisto in riferimento al ragazzo ucciso il 20 luglio 2001 in Piazza Alimonda a Genova da un carabiniere durante gli scontri del G8 a Genova.

Lo striscione bianco con la scritta in arancione è stato collocato sul monumento che il 9 dicembre 2014 fu inaugurato dal presidente del Senato, Pietro Grasso, per il Bicentenario dell' Arma.

Redazione Independent

martedì 21 luglio 2015, 17:49

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
carlo giuliano
noglobal
20 luglio 2001
piazza alimonda
genova
vasto
ucciso
Cerca nel sito

Identity