L'abruzzese Andrea Iannone vola nel deserto: terzo in Quatar

Il 24enne pilota di Vasto compie un miracolo a bordo della sua Ducati Desmosedici. Arrivano i primi punti del Motomondiale 2015: sono 16

L'abruzzese Andrea Iannone vola nel deserto: terzo in Quatar
IANNONE VOLA AL DEBUTTO IN QATAR: E' TERZO CON ROSSI E DOVIZIOSO. Il 24enne pilota abruzzese Andrea Iannone compie un vero miracolo al debutto di questa nuova stagione del Motomondiale 2015. Iannone è salito per la prima volta della sua già importante carriera sul podio e lo ha fatto insieme al Dottore (Valentino Rossi), autore di una performance degna del miglior atleta italiano di tutti i tempi, nel bellissimo circuito di Losail (Doha) in Quatar. L'abruzzese pilota della Ducati ha resistito con la sua Desmosedivi versione 2015 nel finale agli attacchi dello spagnolo Lorenzo che ha cercato in tutti i modi di strappare a Iannone quei primi sedici pundi di questa stagione 2015.

LA GIOIA DEL CAMPIONE. "Ero al limite - ha detto a fine gara Iannone - ho cercato di non mollare e tenere il mio ritmo, poi sono riuscito a superare Lorenzo e ad arrivare davanti a Marquez . Il podio è fantastico, lo sogni da quando inizi e io ci sono riuscito oggi, devo tutto ai ragazzi della Ducati, sono fantastici".

APPUNTAMENTO Al 12 APRILE. Il circus del Motomondiale 2015 torna in pista il prossimo 12 aprile per il Red Bull Grand Prix of The Americas..

 
Redazione Independent

 

lunedì 30 marzo 2015, 09:34

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
andrea iannone
pilota
vasto
qatar
motogp
podio
rossi
losail
doha
Cerca nel sito