L'UNITE nel Tg dello Spreco

Nel mirino di "Striscia La Notizia" l'ospedale veterinario e la casa dello studente. Replica del rettore D'Amico

L'UNITE nel Tg dello Spreco

TERAMO. L'UNIVERSITA' FINISCE A STRISCIA LA NOTIZIA. Ieri a "Striscia la Notizia", il programma di informazione e satira su Canale 5, è andato in onda un servizio apparso della rubrica “Tg dello spreco” relativo all’Ospedale veterinario dell’Università di Teramo, alla Mensa universitaria e alla Casa dello studente di Teramo non ancora realizzati. Sulla questione è intervenuto il Rettore dell'Ateneo Luciano D'Amico che ha commentato il servizio che ha offerto «la possibilità di riportare all’attenzione degli studenti e del territorio gli sforzi che l’Università degli Studi e l’Adsu di Teramo stanno compiendo con la “rivoluzione” avviata dallo scorso gennaio (elezione del nuovo Rettore, del Senato Accademico, del Cda, del Nucleo di Valutazione e del nuovo Direttore generale), con la quale, assicurata una nuova governance all’Università, è cominciata una generale riorganizzazione delle strutture e dei servizi, finalizzata a concentrare tutte le attività in soli due Poli, Umanistico già funzionante e Agro Bio Veterinario, in corso di realizzazione, al fine di ridurre la parcellizzazione delle attività che ancora all’inizio dell’anno erano disperse su dieci sedi operative». Ma intanto le opere ed i progetti in cantiere restano al palo e non è chiaro ancora come e quando saranno operativi. Secondo D'Amico le inaugurazioni del Polo Agro- Bio-Veterinario e della Mensa universitaria sono «previste nel prossimo ottobre con l’avvio del nuovo anno accademico»

GLI SFORZI COMPIUTI DA NOVEMBRE 2012. Il Rettore ha voluto ricordare nel suo intervento in risposta al servizio di "Striscia La Notizia" le realizzazioni dell’Università di Teramo da novembre 2012 a oggi: Riorganizzazione della governance di Ateneo (entrata in vigore del nuovo Statuto, elezione del Rettore, elezione dei Presidi delle Facoltà, elezioni delle rappresentanze degli studenti, composizione del Consiglio di Amministrazione, del Senato Accademico, del Nucleo di Valutazione, dei Consigli di Facoltà – novembre 2012 - maggio 2013); Disattivazione di 10 Dipartimenti (11 febbraio 2013); Dismissione della sede di rappresentanza, ex rettorato di Viale Crucioli (marzo 2013); Distribuzione dei Tablet agli studenti del 1° anno di Scienze della Comunicazione (24 aprile 2013); Campagna di comunicazione “5x1000 dottorati di ricerca a Teramo” (aprile 2013). Campagna di comunicazione “Unitevi al cambiamento” (maggio 2013). Presentazione “Patto con lo studente” (15 maggio 2013); Dismissione sede di Giulianova (maggio 2013); Istituzione Osservatorio della Ricerca (31 maggio 2013); Accordo con Adsu e progettazione nuova mensa (3 giugno 2013 - deposito progetto); Protocollo d’intesa con la Guardia di Finanza e Azienda per il Diritto allo studio per la giustizia contributiva degli studenti” (5 giugno 2013); Progettazione preliminare Centro Sportivo Campus di Coste Sant’Agostino (conclusione iter prevista: 11 giugno 2013); Programma di sostegno per studenti portatori di disabilità: non vedenti e ipovedenti (giugno 2013); non udenti (luglio 2013); Rientro in sede dei Corsi di laurea distaccati ad Atri (in corso); Progettazione nuova casa dello studente (in corso)

Redazione Independent

giovedì 06 giugno 2013, 13:31

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
ospedale
veterinario
casa udene
mensa
universit
d'amico
rettore
striscia la notizia
Cerca nel sito

Identity