L'Impavida Ortona torna alla vittoria, Cortina: "Abbiamo reagito"

La delusione della Coppa Italia avrebbe potuto avere delle ripercussioni sul camipionato.

L'Impavida Ortona torna alla vittoria, Cortina: "Abbiamo reagito"

GLI IMPAVIDI TORNANO ALLA VITTORIA. In un clima carnevalesco, con carri e maschere a sfilare lungo la città, la Sieco  Service Impavida Ortona ospita la squadra bresciana di coach Zambonardi. La squadra di casa parte con capitan Lanci al palleggio e Michalovic opposto, Cisolla e De Paola gli schiacciatori, al centro Simoni/Moretti e il libero Cortina. Per i lombardi Quartarone in regia e opposto Paoletti, Bellini e Rodella gli  schiacciatori, i centrali Agnellini e Signorelli e il libero Peli. Gli Impavidi partono forte con ben tre muri messi a segno, prima da Moretti e poi dal  capitano ortonese, e con il primo 3-0.Nonostante il tifo da subito caloroso Brescia rialza la testa sino al 10-9. Quartarone e compagni sbagliano troppo e Zambonardi ferma tutto sul 17-13. L'opposto volante Michalovic è la ciliegina sulla torta del bel gioco abruzzese, Ortona avanti 21-15. Paoletti accetta la sfida degli opposti e trascina i suoi sino al -2 (22-20).
Con l'ace di Cisolla giochi chiusi in questo primo set. (25-20) Si riparte con scelte invariate dei due coach. Questa volta ad avere la spinta iniziale è  Brescia che si ritrova avanti sul 3-5.Il muro perentorio di Simoni su Agnellini ristabilisce la parità (5-5) in un palazzetto come sempre caldissimo. Ortona va avanti (11-9), poi si fa recuperare (11-11) e infine chiude al time out tecnico  avanti di una lunghezza. (12-11) Equilibrio precario al Palazzetto dello Sport, con “orrori”- errori da entrambe le parti. (16-16)L'ace di Simoni, con proteste bresciane al seguito, vede il time out della panchina ospite, segno che Zambonardi teme l'allungo ortonese.Lo stacco arriva con Michele Simoni ispirato e fortunato. 3 ace e 19-16 per la Sieco. Ortona si adagia e la Mcdonald's ne approfitta costringendo Nunzio Lanci a richiamare i  suoi in panca. (21-19). Piovono muri su Ortona e 23-22 in un Palasport caduto nel silenzio.Sul 24-22 entra Maiorana al posto di Cisolla al servizio. Il secondo parziale finisce 25-23 con palla out di Paoletti. Terzo set con vantaggio lombardo segnato da un Quartarone molto ispirato in battuta e una  Sieco spenta. (3-9) Coach Lanci prova la carta Di Meo. La reazione c'è e spinge la panchina ospite a “cessare il fuoco” sul 7-10. Il 12-12 arriva con l'alzata fortuita di Di Meo per De Paola che la mette giù davanti al muro bresciano. Di Meo segna il 17-14 ma la gara è ancora tutta da scrivere. Entra Crosatti al posto di Bellini quando il 20-19 segna la “remontada”.Arriva il rosso per Rodella polemico contro il primo arbitro (23-22) ma Di Meo chiude la gara e gli indugi.
La gara andrà in onda martedi alle ore 20.45 su RaiSport1 con il commento di Marco
Fantasia e mercoledi sera alle 23.30 su Rete8Sport.

COMMENTI A FINE GARA. Antonio De Paola “ Partita nervosa e tosta. E' uscito fuori il gruppo e il terzo set lo abbiamo dimostrato. Abbiamo cacciato fuori la grinta e ci siamo portati a casa il
risultato”. Michele Simoni: “ Era importante vincere e non era facile. Dopo la Coppa Italia ci
serviva vincere e non abbiamo fallito”. Danilo Cortina: “ Una vittoria voluta fortemente. Prestazione buona ma non ottima ma è bastato. Era importante vincere perchè l'amarezza della Coppa c'era e in questa settimana si è sentita. Abbiamo reagito alla grande e da grande squadra abbiamo vinto”.


TABELLINO: Sieco Service Impavida Ortona – Centrale McDonald's Brescia 3-0 ( 25-20/25-23/25-22) (durata gara 1.15)

Sieco Service impavida Ortona: Simoni 10, Guidone n.e., Matricardi n.e., De Paola 10,
Michalovic 14, Cortina L, Toscani L, Di Meo 3, Lanci 2, Cisolla 7, Moretti 4, Maiorana,
Orsini n.e.

Centrale McDonald's Brescia: Signorelli 2, Fondrieschi n.e, Rodella 5, Maestrelli n.e.,
Crosatti, Bellini 11, Quartarone 3, Paoletti 17, Agnellini 5, Peli

Redazione Independent

lunedì 16 febbraio 2015, 10:13

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
impavida
ortona
vittoria
campionato
classifica
Cerca nel sito