L'Europa riduce il contributo di solidarietà per il terremoto del Centro Italia

"Siamo scandalizzati", queste le parole del vicepresidente del Parlamento europeo David Sassoli. Sull'Italia graverà il 10% delle spese

L'Europa riduce il contributo di solidarietà per il terremoto del Centro Italia

TERREMOTO, SASSOLI: SCANDALIZZATI DA RIBASSO FINANZIAMENTO UE. "Siamo scandalizzati, ci sono Paesi che hanno deciso di andare a lucrare in una situazione del genere". E' quanto afferma il vicepresidente del Parlamento europeo David Sassoli in un forum dell'ANSA dopo che il Consiglio ha rivisto al ribasso la proposta della Commissione Ue che consentiva il finanziamento al 100% con fondi europei delle spese di ricostruzione post terremoto. La misura era stata approvata dal Parlamento, ricorda Sassoli, "cioè dai cittadini europei". "Ne parleremo sicuramente nella prossima sessione a Strasburgo - prosegue Sassoli -, invitiamo il presidente Juncker a rilanciare la proposta e farsi forte del sostegno ottenuto dal Parlamento. L'egoismo dei governi non lo superiamo se non con un po' più di unità tra Parlamento e Commissione".

Redazione Independent

 

mercoledì 29 marzo 2017, 17:54

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
terremoto
fondi ue
parlamento europeo
terremoto centro italia
contributi europa
ultime notizie terremoto
Cerca nel sito

Identity