L'Aquila soffre ma batte la Carrarese 1 a 0 grazie a Corapi

Da come si erano messe le cose un pareggio a reti inviolate, ci stava tutto. Progressi in fase difensiva grazie ai consigli di mister Zavattieri

L'Aquila soffre ma batte la Carrarese 1 a 0 grazie a Corapi

L'AQUILA SOFFRE E BATTE LA CARRARESE PER 1-0 GRAZIE A CORAPI. Da come si erano messe le cose un pareggio a reti inviolate, ci stava tutto. Ma Corapi ha sbloccato il risultato verso la fine della gara con un tiro imparabile per l'estremo difensore toscano. Dopo la goleata della settimana precedente a Ferrara, finita per 3 reti a 0 per i rossoblù, ci si aspettava finalmente lo sblocco degli aquilani tra le mura amiche. Ma anche se la squadra di Zavettieri guadagna tre punti pesanti contro un coriaceo avversario, molti progressi, specie nella fase offensiva, non si sono visti al Fattori.

IL PRIMO TEMPO. Nei primi minuti di gioco L'Aquila si limita a presidiare il centro campo senza impensierire però i toscani. All'11° la prima vera offensiva abruzzese: Sandomenico, ben imboccato da Pedrelli, svetta di testa ma la palla finisce fuori. Al 14° Belcasto ci prova dalla distanza con un gran tiro che finisce fuori di poco. Al 21° Perna taglia un pallone per Sandomenico che Calderoni riesce ad intercettare anticipando il bomber aquilano. La gara prosegue senza emozioni fino al 40* quando Sandomenico si impossessa della sfera, sottraendola ad un difensore avversario, e scarica una bordata che però Calderoni neutralizza. Il primo tempo si conclude al 45° con poche emozioni e con un risultato di 0 a 0 .

IL SECONDO TEMPO. In questa seconda frazione il leit motiv dell'incontro è sempre privo di emozioni per mancanza di azioni ficcanti da ambo le parti. Al 7° i padroni di casa corrono un brivido quando Karkalis favorisce l'inserimento di Belcastro il cui tiro manca di poco lo specchio della porta. Al 10° sempre lui, Belcastro, colpisce in pieno la traversa. Al 19° Pomante inzucca bene di testa la palla che sfiora la traversa. Al 32° Corapi serve su calcio di punizione Karkalis che però non riesce ad intercettare la sfera di testa. Al 37° l'episodio che sblocca il risultato: Pomante opera un lungo lancio per Perna che smista di testa per l'accorrente Corapi il cui tiro micidiale si insacca alle spalle di Calderoni. Fino alla fine dell'incontro gli ospiti assediano vanamente l'area aquilana ben protetta dagli attenti giocatori in maglia rossoblù.

TABELLINO E PAGELLE

L'Aquila (3-4-3): Zandrini 6, Pomante 6, Zaffagnini, Karkalis 5,5, Di Mercurio (9°st Scrugli), Corapi 7, Del Pinto 6, Pedrell 6i, Sandomenico 7, (42°st Mancini sv), Perna 6, Pacilli 5,5 (27°st Ceccarelli 5). A disp: Cacchioli, Zappacosta, De Francesco, Bernasconi.
Allenatore: Zavettieri 6.
Carrarese (4-3-1-2): Calderoni 6,5, Berra 6, Sbraga 5, Teso 5,5, Lancini 5,5, Brondi 6,5, Disabato 6 (40°st Gherardi sv), Gnahoré 6. Belcastro 7 (20°st Beltrame), Merini 5,5, Di Nardo 5 (21°st Cellini). A disp: Zanotti, Benassi, Gorzegno, Pedone.
Allenatore: Remondina 6.
Arbitro Fiore di Barletta.
Ammoniti: Pacilli (A), Pedrelli (A), Berra (C).
Marcatori: al 37°st Corapi (A)

Clemente Prioli

domenica 09 novembre 2014, 11:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
l\'aquila
carrarese
tabellino
pagelle
lega pro
corapi
Cerca nel sito