L'Aquila seconda in classifica: Grosseto battuto in casa per 2-1

Vittoria sofferta e meritata per gli abruzzesi. Il commento, tabellino e pagelle della gara in Toscana

L'Aquila seconda in classifica: Grosseto battuto in casa per 2-1
L'AQUILA BATTE A DOMICILIO IL  GROSSETO PER 2 A 1 E TORNA A SPERARE. L'Aquila non finisce mai di sorprendere perché è una squadra che può perdere in casa con l'ultima in classifica, il Pro Vicenza, come è accaduto sabato scorso. Ma è anche in grado di battere, fuori casa, il Grosseto con cui era appaiato al quinto posto con 28 punti e scavalcarlo portando a casa l'intera posta. Viittoria, quella degli abruzzesi indubbiamente sofferta, ma decisamente meritata in virtù di un secondo tempo ottimamente disputato da Pomante e compagni. Gli aquilani con 31 punti sono risaliti per ora al secondo posto in una classifica provvisoria. Infatti restano da disputarsi ancora tre gare tra cui Teramo Savona e Reggiana Lucchese i cui risultati potrebbero modificare la classifica dei rossoblù. Ricordiamo che la prima classificata accede direttamente alla serie B, mentre la seconda e terza e le due migliori quarte di tutti e tre i gironi della lega pro parteciperanno ai play off per la promozione in B di una squadra.
IL PRIMO TEMPO. Al 4° Perna a tut per tu con l'ultimo difensore biancorosso si fa parare il tiro da Mangiapelo. Al 13° zandrini non si fa sorprendere da un fendente di Torromino. Al 15° passa in vantaggio il Grosseto su calcio di rigore battuto da Pichlman. Al 23° il Grifone prova raddoppiare con un contropiede condotto da Torromino che viene fermato da Zaffagnini. Al 37° è ancora Zandrini a mettersi in evidenza su una percussione di Lugo. Al 43° risponde L'Aquila con Triarico il cui tiro dalla distanza fa la barba alla traversa. Il pari arriva allo scadere quando Pacilli viene trattenuto in area da un avversario. Per l'arbitro non ci sono dubbi ed indica il dischetto del rigore. Lo stesso Pacilli trasforma spiazzando Mangiapelo.
IL SECONDO TEMPO. Gli abruzzesi partono forte nella seconda frazione di gioco. Al 3° è ancora l'indemoniato Pacilli a tentare la conclusione ma senza successo. Il Grosseto replica con una sortita di Formiconi al 5° neutralizzata facilmente da Zandrini. E' ancora Pacilli all'8° a mettere lo scompiglio nella difesa toscana che rimedia in corner. Al 14° Del Pinto manda la palla a stamparsi sulla traversa. Corapi su calcio piazzato al 30° costringe Mangiapelo ad un difficile intervento. Passano 2 minuti e L'Aquila passa in vantaggio dopo che Perna incorna un pallone che Mangiapelo riesce a respingere. Sul pallone irrompe Sandomenico che insacca. E' ancora Sandomenico ad avere una occasione d'oro al 40°, ma Mangiapelo riesce a bloccare il bomber aquilano.
 
TABELLINO E PAGELLE
 
Grosseto (3-5-2): Mangiapelo 7, Elez 5,5, Morero 5,5 , Monaco 6, Formiconi 5,5, Verna 6, Okosun 5 (33°St Boccardi 5), Lugo 6, Baron 5,5 (43°st Albertini sv), Torromino 6,Pichlman 7. A disp: Berardi, Longo, Mariotti, Massimo, Burzigotti. Allenatore. Padalino 6.
L'Aquila (3-4-3): Zandrini 7, Pomante 6, Maccarone 6, Zaffagnini 6,5, Pedrelli 6,5, Corapi 7, Del Pinto 6,5, Karkalis 6 (13°st Sandomenico 7), Pacilli 7,5 (33°st Mancini), Perna, Triarico (28°st Scrugli). A disp: Cacchioli, De Francesco, Di Lollo, Di Mercurio.
Allenatore: Zavettieri 7.
Arbitro: Cifelli di Campobasso.
Marcatori: 15°pt Pichlman su rigore, 45°pt Pacilli su rigore, 32°st Sandomenico.
C.M.
 

sabato 20 dicembre 2014, 20:56

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
l\'aquila
calcio
grosseto
secondo
classifica
tabellino
pagelle
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano