L'Aquila saluta Maria Luisa

L'addio al sindaco "femminista" di L'Aquila. Il ricordo di Cialente «Una vita spesa in incarichi delicatissimi»

L'Aquila saluta Maria Luisa

L'AQUILA SALUTA MARIA LUISA BALDONI.  Dalla mattinata di domani, nella sala Giunta del Comune dell'Aquila, in Via Filomusi Guelfi 2, sarà allestita la camera ardente perchè la cittadinanza possa tributare il giusto omaggio all'ex Sindaco della Città dell'Aquila, Maria Luisa Baldoni. «Esprimo profonda commozione e dolore per la morte di Marisa Baldoni. Una donna che ha speso tutta la sua vita in delicatissimi incarichi, in particolare a fianco di un grande politico Abruzzese, Lorenzo Natali, al servizio del Paese ed in particolare, della Sua Regione e della Sua Città. Se ne è andata in silenzio ma la Comunità Aquilana la ricorderà conservandone un’affettuosa gratitudine». Queste le parole di Massimo Cialente.

AVVOCATO CON LA PASSIONE POLITICA. Maria Luisa Baldoni, avvocato con una forte passione politica, lavora affianco di Lorento Natali, con incarichi delicatissimi, non solo al servizio del Paese ma soprattutto del suo Abruzzo e della Sua città, L'Aquila. Ha ricoperto l'incarico di Primo Cittadino dal 13 gennaio 1992 al 29 febbraio 1993. Alla famiglia le nostre più sincere condoglianze.

Redazione Independent


martedì 18 dicembre 2012, 17:43

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
maria luisa baldoni
l'aquila
sindaco
funerale
camera ardente
notizie
avvocato
Cerca nel sito