L'Aquila, romeno arrestato per furto aggravato

Il giovane, pregiudicato, aveva asportato il denaro contante contenuto nel registratore di cassa di un bar

L'Aquila, romeno arrestato per furto aggravato

ROMENO FINISCE DENTRO PER FURTO AGGRAVATO. I Carabinieri di L’Aquila hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne romeno, pregiudicato, per furto aggravato. In particolare i militari del Nor sono intervenuti nella frazione Sant’Elia per una segnalazione di un furto in atto presso il Bar “Darkover”.

Giunti sul posto, hanno notato una persona uscire repentinamente dal ristorante “L’Antico Borgo”, attiguo al bar. L’uomo, alla vista dei Carabinieri, ha tentato di darsi alla fuga, venendo però prontamente bloccato.

Le immediate verifiche hanno permesso di accertare che il romeno aveva dapprima forzato la porta di ingresso del bar “Darkover” e dopo essere penetrato all’interno aveva asportato il denaro contante contenuto nel registratore di cassa, successivamente era penetrato con le stesse modalità all’interno del ristorante “L’Antico Borgo” dove era riuscito ad asportare solo la chiave del locale per poi tentare la fuga alla vista dei militari. La refurtiva è stata restituita agli aventi diritto.

Gli Indipendenti

sabato 12 luglio 2014, 19:20

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cronaca
romeno
arrestato
furti
carabinieri
Cerca nel sito