L'Aquila, pericolo valanghe

A Campo Imperatore e Felice è allarme rosso: recuperato un snowbordista. Ad Avezzano crollata una scuola

L'Aquila, pericolo valanghe

CAMPAGNA ANTI-FRODI - La Questura di Pescara, in collaborazione con il Comune di Pescara ha avviato anche per l’anno 2012 una campagna di prevenzione sulla sicurezza rivolta agli anziani, una categoria di soggetti  molto esposta alle attenzioni di malintenzionati, che, in modo sempre più ingegnoso,  approffittando dello stato di solitudine, del reddito medio basso e dell’età, si fingono dipendenti di aziende di pubblica utilità, amici di figli e nipoti o altro al fine di guadagnare la fiducia della vittima per raggirarla e derubarla.

GLI OBIETTIVI DI OCCHIO ALLE TRUFFE -L’iniziativa ha l’obiettivo principale di rendere le persone in età avanzata più consapevoli dei rischi che incorrono e, dunque,  ridurre drasticamente il numero dei reati predatori in loro danno. I dettagli del progetto, che si intitola “Occhio alle truffe” sono stati illustrati questa mattina,  alle ore 10.30, presso la Caserma polifunzionale “Fanti” -  sala conferenze del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo-, dal Questore di Pescara Paolo Passamonti, dal Sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia e dall’Assessore alle Politiche Sociali Guido Cerolini Forlini.

IN COSA CONSISTE - Si tratta di una serie di consigli per difendere gli anziani dalle truffe rivolti a: impiegati di banca o di uffici postali; per figli, nipoti e parenti stretti; consigli per i vicini di casa  L'appello per i primi: quando allo sportello si presenta un anziano e fa una richiesta spropositta di denaro contante bisogna spiegargli di non fermarsi con sconosciuti e non farsi distrarre, perchè il pericolo è in agguato. Per i secondi: cercare di non lasciare soli i parenti, di farsi sentire spesso ed interessarsi ai loro problemi quotidiani. Per ogni dubbio è necessario convincerli a chiamare il 113. Per gli ultimi: scambiare sempre quattro chiachiere con gli anziani che abitano da doli. La cordialità ed il senso di protezione collettivo è fondamentale.

GLI APPUNTAMENTI DIVULGATIVi - Per favorire la più ampia partecipazione degli anziani all'iniziativa sono previsti degli incontri divulgativi. Il primo appuntamento è per il 23 aprile all'Auditorium Circoscrizione di Castellammare, a Pescara, alle 17 e 30. Poi, il 7 maggio presso il Centro Diocesiano Emmaus (strada colle San Donato), alle 16e30. Altro appuntamento il 9 maggio alle 16 presso il Centro Sociale Anziani in via Paolo Nenni. L'ultimo il 17 maggio alle ore 10 presso la casa albergo Inpdap, in via Palizzi.

Redazione Independent


sabato 11 febbraio 2012, 12:45

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
anziani
appuntamenti
truffe
pescara
questore
passamonti
vicini
uffici postali
impiegati
banca
Cerca nel sito