L'Aquila dopo tre sconfitte consecutive si riscatta e pareggia

A Pontedera contro il Tuttocuoio finisce 1 1 1. La difesa con Bigoni e Cosentini è sembrata più robusta

L'Aquila dopo tre sconfitte consecutive si riscatta e pareggia
L'AQUILA DOPO TRE SCONFITTE CONSECUTIVE SI RISCATTA E PAREGGIA 1-1 A PONTEDERA CONTRO IL TUTTOCUOIO. Dopo tre sconfitte di seguito gli aquilani pareggiando a Pontedera hanno interrotto la serie negativa mostrando segni di ripresa in tutti ireparti. Con l'inserimento di Bigoni e Cosentini la difesa aquilana è sembrata, sia pure con diverse incertezze, migliorata rispetto alle prestazioni precedenti. Anche il tridente d'attacco, è stato più incisivo del solito con Sandomenico in netta ripresa e De Sousa autore del pareggio aquilano.
 
PRIMO TEMPO. Ricciardi potrebbe portare già al 2° minuto in vantaggio i padroni di casa, ma il suo tiro è da dimenticare. Sandomenico all'8° tenta di sorprendere con un tiro cross il portiere del Pontedera che però fa buona guardia. Ci riprova all'11° ma il suo tiro è alto.
Al 23° Zandrini con un bell'intervento annulla una fucilata di Colombo. Al 24° Colombo ci riprova ma l'estremo difensore dice no all'attaccante toscano. Al 25° i rossoblù sono di nuovo pericolosi con Sandomenico che costringe Feola a salvarsi in extremis. Poco dopo Sandomenico ha ancora un'occasione d'oro ma il suo controllo è difettoso. Al 38° sul cambiamento di fronte è Zandrini a fare bella figura sventando ad una mezza rovesciata di Tempesti.

SECONDO TEMPO. Al quarto d'ora De Sousa si libera per il tiro ma Feola para. Al 18° Schekiladze fa esplodere il suo destro ma Zandrini salva la sua porta. Sul rovesciamento di fronte Sandomenico con un tiro ad effetto lambisce il palo. Al 23° il Tuttocuoio passa in vantaggio con un imparabile tiro di Schekiladze. Passano appena 4 minuti e De Sousa riporta in parità la gara con una perfetta incornata su servizio dalla bandierina di Ceccarelli. Al 30° Zandrini deve fare gli straordinari su un calcio di punizione insidioso di colombo. Al 44° L'Aquila potrebbe passare in vantaggio con un tiro ravvicinato di Bensaja, respinto prima da Feola e poi da Falivena.
 
TABELLINO TUTTOCUOIO 1 L'AQUILA 1
 
Tuttocuoio (4-3-3): Feola, Falivena, Colombini, Ferraro, Marchetti (39°st Peverelli), Palimbo (a4°st Shelikadze), Caponi, Ricciardi, Picacia, Colombo, Tempesti (28°st Esposito). A disp: Carbone, Frare, Bachini, L. Mancini, Balde, Giannarelli, MUroni, Parapusso, Cherilli. Allenatore: Lucarelli.
L'Aquila (4-3-3): Zandrini, Bigoni, Cosentini, Maccarone, Di Mercurio, De Francesco (37°st Bensaja), M. Mancini, Triarico, Sandomenico, De Sousa, Ceccarelli (35°st Perna). A disp: SSavelli, Iannascoli, Stivaletta, Milicevic, A. Mancini. Aleenatore: Perrone.
Arbitro: Catone di Reggio Calabria.
 
C.M.
 

lunedì 19 ottobre 2015, 10:11

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
tabellino
pontedera l\'aquila
perrone
calcio
risultato
abruzzo
pntedera
bigoni
Cerca nel sito