L'Aquila, centrodestra a pezzi: Bergamotto rifiuta la candidatura a sindaco

Mentre sono in corso le primarie del centrosinistra arriva la doccia fredda dell'editore di LaQtv: "Non sono disponibile"

L'Aquila, centrodestra a pezzi: Bergamotto rifiuta la candidatura a sindaco

L'AQUILA: IL CENTRODESTRA E' IN PEZZI. "Nei giorni scorsi mi era stata sottoposta l’eventualità di una candidatura a Sindaco di L’Aquila nelle prossime elezioni amministrative nello schieramento di centrodestra, alla luce della mia trascorsa esperienza politica alla Regione Abruzzo ed al Comune del capoluogo di Regione. Sebbene da nove anni non avessi più partecipato a riunioni politiche, mi sono riservato di valutare la proposta nel solo caso di convergenza unitaria delle compagini partitiche. Nella giornata di sabato ho comunicato, a prescindere dai percorsi dei tavoli locali e nazionali, la mia indisponibilità alle rappresentanze delle forze politiche da cui aveva tratto origine l’invito. Desidero renderla nota anticipatamente al risultato delle primarie del Partito Democratico, volendo continuare a svolgere la mia professione di giornalista con equilibrio e, soprattutto, libertà di giudizio". Questo il lapidario comunicato del Dott. Luca Bergamotto che arriva mentre sono in corso le operazioni di scrutinio del candidato sindaco del centrosinistra.

Redazione Independent

lunedì 10 aprile 2017, 20:34

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
bergamotto
luca bergamotto
laquila
elezioni
centrodestra
sindaco
ultime notizie
Cerca nel sito

Identity

Persone

di Francesco Mimola

Auguri Papali

Satira

di Ettore Ferrini

Il Referendum del Ferrini

Società

di Francesco Mimola

Into The Trump