Silveri (CFS): “Fiera dell’Epifania? Fiera dell’illegalità!”

L’Aquila, il presidente del Club Forza Silvio "Giuseppe Ungaretti" attacca l'amministrazione comunale: "Delusi dal loro operato"

Silveri (CFS): “Fiera dell’Epifania? Fiera dell’illegalità!”

“Noi tutti ci aspettavamo un’edizione della tradizionale Fiera dell’Epifania volta ad arginare i numerosi atti di Illeciti compiuti da malviventi attratti dalle migliaia di partecipanti. Al contrario abbiamo avuto la delusione di riscontrare moltissimi abusivi “vu cumprà”, dannosi per le entrate degli ambulanti regolari e ricettacolo di criminalità, nessuna lotta a questo fenomeno, nessun segno di civilà da parte del Comune di L’Aquila”.

La denuncia viene dal Presidente del Club Forza Silvio ‘Giuseppe Ungaretti’ de L'Aquila, Roberto Jr Silveri (foto), che spiega: “Dalla Fontana Luminosa, lungo il Corso sino ai Quattro cantoni, ambo i lati erano presenti esclusivamente “Vu cumpra” presi a vendere merce di sconosciuta provenienza, senza nessun tipo di ricevuta fiscale, perfino davanti alle Forze dell’Ordine che incuranti di loro proseguivano la loro “sfilata”. Un civile evento organizzato prevede oltre alla sicurezza dei partecipanti anche dei servizi indispensabili come bagni pubblici, secchi per i rifiuti, e soprattutto un numero proporzionato di parcheggi per le persone disabili”.

Il Club Forza Silvio “Giuseppe Ungaretti” si dice deluso anche “dall’operato della nostra Amministrazione dato che nulla di quanto descritto era presente e per la gravità degli errori organizzativi riscontrati ci risulta inutile chiedere spiegazioni; confidiamo nella presa visione della insufficiente organizzazione”.

Redazione L'Aquila

martedì 06 gennaio 2015, 15:47

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
laquila
politica
fiera
epifania
silveri
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?