L'Aquila, Cialente (PD) affonda la Blundo (M5S): "E' assolutamente inadeguata"

Il primo cittadino replica al comunicato della senatrice aquilana sulla questione delle tasse (IMU, TARI e TASI)

L'Aquila, Cialente (PD) affonda la Blundo (M5S): "E' assolutamente inadeguata"
LA REPLICA DEL SINDACO MASSIMO CIALENTE A ENZA BLUNDO. Il primo cittadino di L'Aquila Massimo Cialente ha scritto un post sul suo profilo facebook per replicare alla accuse mosse dalla senatrice aquilana Enza Blundo che l'aveva accusato di avere aumentato le tasse (IMU, TASI e TARI) in vista dell'approvazione del bilancio 2015.
 
"Non dovrei replicare mai alla senatrice Blundo, al fine di tutelare quel minimo di dignità politica che dovrei avere. Contravvengo quindi ad una regola che ho provato a darmi e non ascolto i consigli delle persone che mi vogliono bene e che mi dicono che il Sindaco di una città non può rispondere alle sciocchezze di chi dimostra politicamente di non capire e parla a vanvera.
Non replico quindi alla senatrice Blundo che, a mio avviso, non capirebbe quanto da me affermato ma voglio fare una riflessione sul fatto che questo territorio è riuscito ad esprimere, per un voto di protesta, un suo rappresentante politicamente inutile, evanescente, inadeguato, disinformato, confuso.
Mentre capisco che un cittadino possa reclamare “a pelle” per un aumento delle imposte al quale siamo costretti, dovrei esigere da parte di un parlamentare, che tra l’altro guadagna sette volte quello che guadagna il sindaco dell’Aquila, di essere informato sulle vicende delle leggi nazionali e delle ricadute che hanno sui diversi territori.
Nel suo disinformato comunicato, il Parlamentare dimostra di non conoscere assolutamente la situazione che si sta dibattendo per il comune dell’Aquila, sul grave errore ripetutamente commesso ogni anno dal MEF e dal Ministero degli Interni nel calcolo del Patto di Stabilità per l’Aquila e per il quale, in due anni successivi, sono stati anche presi provvedimenti di legge.
Se il Parlamentare seguisse un minimo le vicende territoriali, saprebbe che per il Comune dell’Aquila è stato posto un tetto al Patto di Stabilità insostenibile, pari a trentadue milioni di euro ma che, cosa ancora più grave, nel patto di Solidarietà abbiamo subito un taglio complessivo di circa otto milioni euro.
Scrivo questa nota solo per chiarire con i cittadini e colgo l’occasione per augurare alla senatrice Blundo di continuare queste sue inoperose “vacanze romane”.
Nel frattempo noi con il Governo e tutti i Parlamentari, tranne uno, stiamo cercando di risolvere il problema.
Massimo Cialente".
 Non è la prima volta che il sindaco più famoso del mondo se la prende con l'esponente grillina come capitato in occasione dell'approvazione del Decreto Sblocca Italia per la questine dei 250 milioni di euro destinati alla ricostruzione.
Redazione Independent

giovedì 18 giugno 2015, 15:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cialente
blundo
l aquila
tasse
notizie
Cerca nel sito