Montesilvano 'caput Abruzzi'

Primarie: lunedì il nome del vincitore. Duello da brivido tra il golden boy Attilio Di Mattia e l'architetto Marco Volpe

Montesilvano 'caput Abruzzi'

L'ABRUZZO GUARDA MONTESILVANO - I politici di tutto l'Abruzzo, di centrodestra e di centrosinistra, guarderanno all'esito delle elezioni primarie, a Montesilvano, con estremo interesse. Lunedì, in base a quello che sarà il volere espresso dell'elettore e dell'elettrice deI centrosinistra, comincerà una nuova fase politica per la conquista della quinta città più popolosa d'Abruzzo. In pole ci sono l'economista Attilio Di Mattia, 35 anni, candidato dell'Italia dei Valori, e l'architerro Marco Volpe, 47 anni, sostenuto dai vertici del Partito democratico. All'election day parteciperà anche Nino D'Annunzio, più Candeloro Forestieri (Pd), Pino Costa (Socialisti italiani) e Paolo Di Girolamo (Sinistra, Ecologia e Libertà). Francamente, questi ultimi, ci sembrano fuori dai giochi: chi perchè scaricato dal partito, chi imvece perchè senza un adeguato consenso popolare.

COMUNICAZIONE ESTRATEGIE - Abbiamo avuto modo di apprezzare, durante questa estenuante campagna elettorale, le strategie politiche e di comunicazione dei principali protagonisti della polis montesilvanese. Quella di Attilio Di Mattia ci è piaciuta per freschezza ed innovatività (Niente male l'idea dello slogan "S'io fossi sindaco"), mentre quella di Marco Volpe è sembrata troppo condizionata dalle pressioni dei vertici del Pd. L'ingerenza del segretario provinciale Tony Castricone è stata così evidente che - a tratti - è sembrato essere lui il candidato e non Marco Volpe. Non ci è piaciuta per niente, invece, la strategia di Nino D'Annunzio: troppo arrogante e presuntuoso. L'idea che Montesilvano possa ripartire da lui ci fa sospirare. Degli altri tre - Forestieri, Di Girolamo e Costa - non si è è potuto apprezzare poi molto, poichè sono apparsi, sin da subito, dei meri partecipanti e nulla più. Questa sere tutti i partecipanti chiuderanno la campagna elettorale. Di Mattia ha organizzato un incontro dibattito con il consigliere regionale Carlo Costantini, a cui parteciperà l'ex sindaco di Pescara Luciano D'Alfonso. Volpe, invece, ha organizzato un aperitivo cenato con i Giovani democratici, presso il Punto Bar di Montesilvano.

Redazione Independent

venerdì 13 gennaio 2012, 15:59

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pd
idv
abruzzo
primarie
elezioni
di mattia
volpe
costantini
d'alfonso
montesilvano
di girolamo
sel
costa
d'annunzio
castricone
Cerca nel sito

Identity